Home > Webzine > Cinema > Cinema a Palazzo: "La belle saison" e "Un amour impossible" all'Institut français Firenze
lunedì 20 maggio 2019

Cinema a Palazzo: "La belle saison" e "Un amour impossible" all'Institut français Firenze

04-04-2019
Prosegue il calendario di appuntamenti della rassegna Cinema a Palazzo all'Institut français Firenze (piazza Ognissanti, 2). Giovedì 4 aprile doppio incontro: dalle ore 19.00 verrà proiettato "La belle saison", in lingua originale con i sottotitoli in italiano: un film di Catherine Corsini con Cécile De France, Izia Higelin, Noémie Lvovsky, Kévin Azaïs, Laetitia Dosch; dalle ore 20.00 sarà il turno di "Un amour impossible" di Catherine Corsini con Virginie Efira, Niels Schneider, Iliana Zabeth, Coralie Russier, Jehnny Beth, Estelle Lescure, Simon Bakhouche.

"La belle saison": Delphine, una ragazza di 23 anni, vive e lavora con piacere in campagna, nella fattoria del padre. Sente però il bisogno di allontanarsi dal socialmente angusto mondo rurale, decidendo di andare a lavorare a Parigi. Qui entra in contatto con i movimenti di emancipazione femminile e incontra la trentacinquenne Carole che ha una vita di coppia con il suo compagno Manuel. Delphine se ne innamora e viene ricambiata al punto che, quando è costretta a tornare al paese in seguito alla malattia paterna, Carole la segue.

"Un amour impossible" è un film che racconta di Rache, una giovane impiegata di ufficio di una cittadina di provincia, che incontra Philippe, un uomo ben educato appartenente a una ricca famiglia. Insieme condividono una relazione tanto breve quanto intensa dalla quale viene al mondo una bambina. Nei successivi cinquant'anni, le loro vite saranno segnate dall'amore incondizionato tra madre e figlia, dall'amore impossibile di una donna per un uomo che la respinge e dall'amore di una figlia per un padre assente e violento.

Catherine Corsini, attrice e regista francese “impegnata” con l'organizzazione Secours Populaire, nella campagna contro le violenze coniugali e il razzismo, dopo alcune esperienze televisive, nel 1999 firma La Nouvelle Ève (protagonista Karin Viard). Il suo quarto film, La Répétition (2001), interpretato da Emmanuelle Béart e Pascale Bussières, è in concorso a Cannes 2001 (dove nel 2004 è membro della giuria) mentre nel 2006 esce l'autobiografico Les Ambitieux. I suoi film trattano generalmente dei rapporti d'amore, in particolare legati al tema dell'omosessualità.

INGRESSO SINGOLO:
5€ / 2,5€ (CARTA IFF E STUDENTI)
CARTA CINEMA PER 5 PROIEZIONI
20€ / 10€ (CARTA IFF E STUDENTI)

Info e programma completo: www.institutfrancais.it

JB