Home > Webzine > Cinema > “One World University: incontri tra Oriente e Occidente” al Cinema Odeon Firenze
venerdì 22 novembre 2019

“One World University: incontri tra Oriente e Occidente” al Cinema Odeon Firenze

14-11-2019
Giovedì 14 novembre 2019 alle ore 20.15 è in programma al Cinema Odeon Firenze (in piazza Strozzi) il primo appuntamento della nuova edizione di “One World University: incontri tra Oriente e Occidente”, un ciclo di incontri più un film, a cura di Gloria Germani.

Il primo incontro è dedicato al tema "I fondamenti filosofici dell'ecologia", che vedrà confrontarsi Guido Dalla Casa con Michele Bigozzi e Maria Elena Bertoli (Extinction Rebellion) e con Lara Cioni e Zoe Tartaro (Fridays for Future Firenze). Ecologia o Ecologia Profonda? Il pensiero occidentale è da sempre caratterizzato da un forte antropocentrismo: l’uomo è signore e padrone del mondo. Se non ci liberiamo da questo errore antropocentrico, l’azione ecologista continuerà a non avere successo, come avvenuto fino a ora. Un dialogo tra Guido Della Casa, i seguaci di Greta Thumberg (i giovani rappresentanti di Fridays for Future) e quelli di Extinction Rebellion, il movimento nato a Londra, e che si sta propagando in tutto il mondo, si basa sul principio della disobbedienza civile in una prospettiva di totale non-violenza.

A seguire la proiezione del film "L’homme mange la terre" di Jean-Robert Viallet in versione originale francese con sottotitoli in italiano. Due secoli: dalla Rivoluzione Industriale all’era dei Big Data. Nel ripercorrere un’epica umana attraverso quelle scelte fatte in nome del “progresso”, e tracciandone le pesanti e irreversibili conseguenze sull’ambiente, il film mette in dubbio l’inevitabilità di tale sviluppo. E se l’uomo avesse intrapreso altre strade, come sarebbe il mondo attuale?

Guido Dalla Casa, ingegnere elettrotecnico, per 40 anni ha lavorato per l’ENEL nelle aree tecnica e commerciale. Dal 1970 circa si interessa di filosofia dell’ecologia e di filosofie orientali e native. Ha pubblicato i libri: “L’ultima scimmia” (1975) per la Casa Editrice MEB; “Inversione di rotta” (2008) per Il Segnalibro; “Guida alla sopravvivenza” (2010) per l’Editrice Arianna; “Ambiente: Codice
Rosso” (2011) per l’Editrice Jouvence; “Ecologia Profonda. Lineamenti per una nuova visione del mondo” (2011) per la Casa Editrice Mimesis,
oltre a numerosi articoli su varie riviste, quasi tutti su argomenti di ecologia profonda.

Biglietto (conferenza + film): euro 10 (ridotto euro 7 per abbonati Odeon, studenti e partnership)

Per maggiori informazioni: www.odeonfirenze.com

JB