Home > Webzine > Cinema > Al via #IoRestoInSala con prime visioni e film d'autore
giovedì 28 maggio 2020

Al via #IoRestoInSala con prime visioni e film d'autore

26-05-2020
Anche il Cinema Stensen e lo Spazio Alfieri di Firenze hanno aderito a #IoRestoInSala, l'iniziativa di cinema partecipato che grazie alla collaborazione tra distributori e MyMovies, prenderà il via il 26 maggio. #IoRestoInSala, inizierà la sua programmazione con quattro film: "Favolacce" dei Fratelli D’Innocenzo, premiato a Berlino con l’Orso d’Argento, "Tornare" di Cristina Comencini, "Georgetown", attesissimo debutto di Christoph Waltz dietro la macchina da presa, e "In viaggio verso un sogno" con Shia LaBeouf firmato a quattro mani da Tyler Nilson e Michael Schwartz e considerato dalla critica americana uno dei dieci migliori film indipendenti dell’anno.

Tra gli altri contenuti disponibili, un focus sul nuovo cinema coreano, "Memorie di un assassino" diretto dal premio Oscar Bong Joon-ho e, sul fronte italiano, "La famosa invasione degli orsi in Sicilia" di Mattotti e Villetta con ospiti di De Matteo. Dalla Palestina arriva, invece, Elia Suleiman, regista di "Il Paradiso probabilmente", e da Pechino Lulu Wang, regista della commedia-fenomeno "The Farewell – Una bugia buona". Altre commedie da non perdere sono "Criminali come noi" dell’argentino Sebastián Borensztein e "La vita invisibile" di Eurídice Gusmão di Karim Aïnouz.

Chiudono questo primo elenco "L’hotel degli amori smarriti" di Christophe Honoré, un’intera sezione dedicata al maestro giapponese Ozu e alcune pellicole del cinema (restaurato) delle origini da Chaplin a Buster Keaton della Cineteca di Bologna.

#IoRestoinSala permetterà alle singole sale di trasformare in eventi online le regolari presentazioni live di attori e registi. I primi saranno i fratelli D’Innocenzo, intervistati martedì 26 maggio da Paolo Mereghetti, Cristina Comencini e Cristiana Mainardi, intervistate giovedì 28 da Gianni Canova, Lorenzo Mattotti e Antonio Albanese, intervistati venerdì 29 da Gian Luca Farinelli. Le interviste live avranno inizio alle ore 20 a precedere lo streaming del rispettivo film delle 20.30.

Per lo spettatore cinematografico non cambierà nulla; acquisterà il biglietto dal sito internet del suo cinema di riferimento e riceverà un codice che corrisponde al suo posto assegnato nella sala virtuale. Ogni sala del cinema avrà quindi un suo proprio corrispettivo virtuale con lo stesso numero di posti a sedere. I film verranno proposti con degli orari precisi in base a delle fasce orarie. I prezzi dei biglietti andranno da un minimo di € 3,00 ad un massimo di € 7,90; con il primo acquisto digitale gli spettatori riceveranno anche un ingresso gratuito per le sale fisiche, da riscattare alla riapertura.

Info: https://www.mymovies.it/cinemanews/2020/168385/