Home > Webzine > Cinema > Cinema all'aperto: il documentario su Caterina Bueno alla Limonaia di Villa Strozzi
sabato 24 ottobre 2020

Cinema all'aperto: il documentario su Caterina Bueno alla Limonaia di Villa Strozzi

27-07-2020

Un viaggio alle radici del folk italiano, quello raccontato nel documentario “Caterina” di Francesco Corsi, ritratto di Caterina Bueno, che sarà proiettato, lunedì 27 luglio alle 21.30 nell’anfiteatro della Limonaia di Villa Strozzi (via Pisana, 77), all’interno della rassegna OFF Cinema in collaborazione con il Festival dei PopoliLa proiezione sarà introdotta dal regista Francesco Corsi. L’ ingresso è gratuito (si può riservare un posto scrivendo su whatsapp al 3791246227).

Il documentario dipinge un’emozionate ritratto di Caterina Bueno (Fiesole, 1943 – Firenze, 2007), etnomusicologa, cantante e “raccatta- canzoni” che, a partire dagli anni ‘60, portò all’attenzione del grande pubblico il preziosissimo patrimonio di canti e tradizioni musicali pazientemente raccolti nelle campagne della Toscana e diffusi in dischi e concerti che ricossero un’attenzione internazionale. Il lavoro e l’arte di Caterina nacquero dalla consapevolezza che i canti popolari fossero canti di tutti, trasmessi di generazione in generazione e continuamente rimaneggiati. Il film è impreziosito da alcune tre le esecuzioni più pregevoli di Caterina e dei tanti musicisti (tra cui un giovanissimo Francesco De Gregori) che l’hanno accompagnata in quella straordinaria stagione della musica italiana.

Francesco Corsi, classe 1980, si è laureato in Storia del Giornalismo e ha diviso studi e formazione tra le università di Siena, Pisa, Barcellona e Madrid. Il suo primo documentario del 2015 “Memorias” è un viaggio tra la Spagna e l’Italia attraverso i territori ancora segnati dalle ferite della guerra civile, alla ricerca delle voci dei testimoni e di tracce di memoria. È autore del libro “L’utopia della base”, edito da PuntoRosso (Milano, 2011).

OFF Cinema è un’associazione culturale nata per sostenere, promuovere e distribuire il cinema espanso. Durante le sue serate si sono alternati cortometraggi d’autore, vincitori di festival, realizzazioni internazionali, interventi degli autori e proiezioni di documentari. Da anni collabora attivamente a Firenze con Festival dei Popoli e Middle East Now ed ha ospitato, tra gli altri,  il regista Alessio Cremonini con il film Sulla Mia Pelle e i Manetti Bros. con Ammore e Malavita, entrambi vincitori del David di Donatello. OFF Cinema ha come obiettivo quello di diversificare l’offerta cinematografica con l’intento di stimolare lo spettatore con prodotti differenti.

Per maggiori informazioni: https://it-it.facebook.com/OFFCINEMA/