Home > Webzine > Cinema > ValdarnoCinema Film Festival: premi e programma in streaming su MYmovies
sabato 16 gennaio 2021

ValdarnoCinema Film Festival: premi e programma in streaming su MYmovies

26-11-2020
Le origini storiche del Concorso Nazionale del ValdarnoCinema Film Festival risalgono al 1949, uno dei concorsi cinematografici più antichi in Italia. Una tradizione radicata nel territorio di San Giovanni Valdarno che si è mantenuta nel tempo grazie alla partecipazione di tutta la comunità. Oggi, per il 71° Concorso Nazionale e la 38a edizione del Festival, ValdarnoCinema approda sulla piattaforma virtuale di MYmovies dal 26 al 28 Novembre e in maniera gratuita, piattaforma dove i film resteranno visibili al pubblico per una settimana, questo il link www.mymovies.it, le modalità di accesso saranno indicate anche sul sito del festival nei prossimi giorni www.valdarnocinemafilmfestival.it.

La volontà del Comune di San Giovanni Valdarno e del Comitato organizzatore del Festival è stata fin da subito determinata a non rinunciare anche quest’anno ad una manifestazione che ha una lunga storia e una sua identità specifica e che rappresenta una vetrina prestigiosa per il cinema indipendente. In un momento così difficile per il cinema tutti potranno visionare i film in concorso, 42 in tutto tra fiction, documentari, animazione e sperimentale, allargando la platea alla dimensione illimitata resa possibile dalla tecnologia. Un alto livello qualitativo e una particolare attenzione alle problematiche sociali caratterizzano i lungometraggi e cortometraggi, prodotti nel 2019-2020 da autori indipendenti, che sono stati selezionati dal nuovo direttore artistico, Roberto Chiesi, critico cinematografico e responsabile del Centro Studi – Archivio Pasolini della Cineteca di Bologna, mentre la giuria del Festival quest’anno è formata dai registi Isabella Sandri e Giuseppe M. Gaudino e dal critico cinematografico Adriano Piccardi.

Tra gli speciali, all’interno del programma del Festival, giovedì 26 Novembre alle ore 21.15 sulla piattaforma MYmovies sarà trasmesso un incontro sulla Gaundri Film, società di produzione cinematografica indipendente che si è sempre contraddistinta per il valore artistico e l'impegno sociale dei suoi film, con Giuseppe M. Gaudino e Isabella Sandri, al quale seguirà la proiezione di “Giro di lune tra terra e mare” (Italia/1997, 101') di Giuseppe M. Gaudino.

Tra le iniziative legate al cinema la 13°/14° edizione del Premio Marco Melani promosso dal Comune di San Giovanni Valdarno e Casa Masaccio centro per l’arte contemporanea “in memoria” di Marco Melani (San Giovanni Valdarno, 12 aprile 1948 – Roma, 13 aprile 1996). Un Premio, finanziato dalla Direzione Generale Cinema e audiovisivo del MiBACT, con il quale la città di San Giovanni Valdarno vuole ricordare una persona di grande spessore intellettuale che ha svolto la sua opera nell’ambito del cinema e della televisione italiana. Quest’anno il Premio, in programma l’11 e il 12 Dicembre e fruibile su Mymovies e su altre piattaforme digitali, sarà consegnato al regista Jean-Marie Straub.
Evento collaterale del Premio Marco Melani l’esposizione allestita a Casa Masaccio – Centro per l’arte contemporanea, dei due registi francesi “Jean-Marie Straub e Danièle Huillet: i film e i loro siti”, promossa nell’ambito di Toscanaincontemporanea2020. La mostra sarà inaugurata il 29 novembre e visibile fino al 31 gennaio sulla piattaforma My.Matterport, fruibile sui canali social e attraverso le newsletter aumentate del museo, con una conversazione in streaming tra i curatori Jean-Louis Raymond e Rita Selvaggio. L’esposizione dei due registi francesi è stata realizzata grazie a: Association des films et leurs sites, Cinémathèque française, Cinémathèque de Grenoble, Miguel Abreu e Katherine Pickard ( Miguel Abreu Gallery), Dominique Païni, Jean-Marie Straub, Barbara Ulrich, Servane Zanotti.

I Premi

Premio “Marzocco 2020”
Il Premio Marzocco viene assegnato dalla Direzione del Festival ad una personalità del cinema di indiscusso prestigio e notorietà, nelle ultime edizioni è stato assegnato a Silvio Soldini, Mimmo Calopresti, Abel Ferrara e Carlo Verdone. Quest’anno il premio viene assegnato al regista Paolo Benvenuti, autore di “Il bacio di Giuda” ( 1987), “Confortorio” (1992), “Tiburzi” ( 1996), “Gostanza da Libbiano” (2000), “Segreti di stato” ( 2003), “Puccini e la fanciulla” ( 2008). Le qualità estetiche e stilistiche di Benvenuti si sono sempre accompagnate ad un rigore e ad un’intransigenza esemplari nell’interrogare le dinamiche più complesse e oscure degli eventi del passato e derivarne la materia per una dialettica vertiginosa tra cinema e storia. Una dialettica che in Benvenuti ha sempre l’esigenza di ricondurre alla verità dei fatti, dei documenti, delle prove. In un’epoca di mistificazione continua della realtà, quale l’attuale, il rigore dell’autore di Confortorio può essere considerato un vero e proprio antidoto culturale.

Premio “Franco Basaglia”
Il Premio “Franco Basaglia” del valore di 300 euro sarà assegnato al film che meglio rappresenta le tematiche della salute mentale nel nostro presente in Italia e nel mondo. La giuria è composta da tre membri che fanno parte del C.dA del Centro Franco Basaglia di Arezzo: Loredana Betti, psicologa e psicoanalista, lavora nel campo della Salute Mentale e da molti anni si occupa di cinema anche come selezionatrice e componente di giuria in Festival di Cinema del Reale e di Cinema Sociale; Stefano Dei, operatore psichiatrico per molti anni, ha trasferito il suo interesse per la Salute Mentale nei documentari e cortometraggi che hanno vinto numerosi premi e riconoscimenti in Italia e all'estero. Alessandra Guidi, educatrice nella Salute Mentale, utilizza l'arte pittorica, il teatro e il cinema sociale da molti anni nel suo lavoro di riabilitazione e cura di pazienti psichiatrici.

Premio “Diari di Cineclub”
Il Premio Diari di Cineclub-Periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica che sarà assegnato alla migliore opera sezione Fiction. La giuria è
composta da : Ugo Baistrocchi già funzionario alla Direzione Generale cinema del Mibact, esperto di cinema e audiovisivo per la Regione Lazio e produttore; Massimo Nardin, Dottore di ricerca in Scienze della comunicazione, docente universitario (LUMSA, Roma Tre), Autore di libri e saggi sul digitale e sul cinema, in particolare di Andrej Tarkovskij, Mariella Pizziconi, regista teatrale, scenografa, autrice di sceneggiature e testi teatrali, produttrice.

Premio “ANPI”
Il Premio ANPI sarà attribuito al film capace di rappresentare i valori storici e ideali dai quali è nata la Costituzione della Repubblica Italiana. Il Premio è assegnato dal direttivo della locale Sezione ANPI coordinata dal Dott. Andrea Mugnai.

Premio “Banca del Valdarno”
Il Premio Banca del Valdarno sarà aggiudicato al film in grado di mettere in risalto i valori della cooperazione e della solidarietà.

Programma del Festival 26-28 Novembre - MYmovies

Giovedì 26 novembre, ore 15.00
All Eyes on the Amazon (Olanda/2019, 41') di Andrea Marinelli
The Pavilion (Italia/2019, 91') di Gianluca Salluzzo
At the Cutting Edge (Italia/2019,15') di Filippo Tolentino
Il vegetariano (Italia/2019, 109') di Roberto San Pietro
Milady (Italia/2019, 18') di Giulia Tivelli e Flavia Scardini
ore 21.15
La Gaundri Film, incontro con Giuseppe M. Gaudino e Isabella Sandri
a seguire proiezione di “Giro di lune tra terra e mare” (Italia/1997, 101') di Giuseppe M. Gaudino

Venerdì 27 novembre, ore 10.00
Qualcosa rimane (Italia/2019, 67') di Francesco D'Ascenzo
Supereroi senza superpoteri (Italia/2019, 12') di Beatrice Baldacci
Passepartout (La chiave comune) (Italia/2019, 85') di Michele Borelli
Damiano non è un marziano (Italia/2019, 60') di Valerio Gnesini
Voglio vivere senza vedermi (Italia/2019, 72') di Bruno Bigoni e Francesca Lolli
Song Sparrow (Iran/2019, 12') di Farzaneh Omidvarnia
Butterflies in Berlin – Diario di un'anima divisa in due (Italia/2019, 30') di Monica Manganelli
ore 15.00
Oro & piombo (Italia/2019, 94') di Emiliano Ferrera
Mr. H. (Italia/2019, 11') di Giulio Neglia
L'alleato (Italia/2019, 16') di Elio Di Pace
Oltre il fiume (Italia/2019, 15') di Luca Zambolin
La fiamma (Italia/2019, 20') di Giacomo Talamini
ore 18.00
Proiezione di “L’isola di Medea” (Italia/2017-2019, 86 minuti) di Sergio Naitza precede un intervento dell'autore
ore 21.15
Consegna del Premio Marzocco 2020 al regista Paolo Benvenuti e incontro con l’autore
ore 21.45
Proiezione di “Puccini e la fanciulla” (Italia/2008, 84') di Paolo Benvenuti
preceduto da “Un giorno con Puccini” (8'), cortometraggio del 1915 su Giacomo Puccini
ritrovato dal regista
I film saranno introdotti da un incontro con Paolo Benvenuti

Sabato 28 novembre, ore 10.00
Lindiota (Italia/2019, 21') di Chiara Livia Arrigo
Fratelli come prima (Svizzera/2019, 11') di Vanja Viktor Kabir Tognola
Purple Scarf (Regno Unito/2020, 7') di José Prats
La voce (Italia/2019, 12') di Luca Grimaldi
Colpevoli (Italia/2020, 10') di Edoardo Paoli
Biagio, una storia vera (Italia/2019, 17') di Matteo Tiberia
Stiamo tutti male (Italia/2019, 18') di Leo Canali
Cento metri quadri (Italia/2019, 13') di Giulia di Battista
L'occasione di Rita (Italia/2019, 15') di Francesco Barozzi
Partir de cero (Spagna/2019, 14') di Andrés Cámara
Teresa (Italia/2019, 9') di Gabriele Ciances
Monologue (Italia-Argentina-Spagna/2019, 12') di Lorenzo Landi, Michelangelo Mellony
Fortezza (Italia/2019, 72') di Ludovica Andò e Emiliano Aiello
ore 15.00
L'attesa (Italia/2019, 23') di Angela Bevilacqua
Guy proposes to his girlfriend on a mountain (Austria/2019, 13') di Bernhard Wenger
Iddhu (Italia/2019, 12') di Luigi Pironaci
Stardust (Italia/2020, 15') di Antonio Andrisani
Exam (Iran/2019, 15') di Sonia K. Hadad
Amateur (Italia/2019, 15') di Simone Bozzelli
Il nostro tempo (Italia/2019, 17') di Veronica Spedicati
Il fagotto (Italia/2019, 15') di Giulia Giapponesi
Delitto naturale (Italia/2019, 15') di Valentina Bertuzzi
Una cosa mia (Italia/2019, 10') di Giovanni Dota
Luce & me (Italia/2019, 20') di Isabella Salvetti
Destino (Italia/2019, 19') di Bonifacio Angius
ore 21.15
Premiazione del 71° Concorso Nazionale ValdarnoCinema
Proiezione dei lungometraggi e cortometraggi premiati

Per maggiori informazioni: www.valdarnocinemafilmfestival.it

C.D.B.