Home > Webzine > Cinema > "Showrunner Lab", evento finale della prima edizione al cinema La Compagnia di Firenze
lunedì 15 agosto 2022

"Showrunner Lab", evento finale della prima edizione al cinema La Compagnia di Firenze

19-06-2022

Un panel sull’importanza dello showrunner nelle serie tv, domenica 19 giugno 2022, al cinema La Compagnia di Firenze, ha chiuso la prima edizione di Showrunner Lab, il primo laboratorio italiano per entrare a far parte delle produzioni seriali.
Proposto da Toscana Film Commission, dipartimento di Fondazione Sistema Toscana, in collaborazione con Good Girls Planet, ITTV Forum&Festival di Los Angeles e PIN – Polo Universitario Città di Prato, Showrunner Lab ha visto la partecipazione di 18 giovanissimi (under 25), selezionati tramite una call, che dal 1° aprile al 19 giugno, hanno seguito percorsi di apprendimento tenuti da più noti e accreditati professionisti nel panorama internazionale, come sceneggiatori, registi, showrunner e produttori di serie tv.

Il panel di domenica 19 giugno ha visto, sul palco de La Compagnia, a confronto Donato Carrisi, scrittore, sceneggiatore e regista; il presidente di Skybound Entertainment, Sean Furst (The Walking Dead); Nicola De Angelis, CEO di Fabula Pictures.

Ad emergere nel corso dell’incontro è stata una diversa consapevolezza tra Italia e Stati Uniti sull’importanza di questa figura professionale ed è stata sottolineata la necessità e l’urgenza di formare professionisti del settore audiovisivo, che sappiano occuparsi dell’intero processo di realizzazione di una serie, sia per gli aspetti creativi che produttivi: una vera e propria “guida”, in grado di portare al successo uno show televisivo. Una figura ben strutturata e consolidata negli Stati Uniti, alla quale anche l’Italia sta guardando con interesse, per colmare il divario con le grandi produzioni internazionali.

La figura dello showrunner o creative producer non è infatti ancora ben delineata nel nostro Paese. Lo showrunner è sceneggiatore e produttore, è il Deus ex machina delle serie, soprattutto quelle di lunga durata. E, visto il successo e l’interesse della prima edizione - degli addetti ai lavori, italiani e internazionali e degli studenti - lo Showrunner Lab tornerà nel 2023.

Ad inaugurare il Lab, lo scorso 1° aprile, era stato un interessante confronto sulle prospettive del mestiere di Showrunner, a cui hanno partecipato Antonella Barbieri, Direttrice APA - Associazione Produttori Audiovisivo, Jacopo Chessa, Direttore Veneto Film Commission, Francesco Palumbo, Direttore di Fondazione Sistema Toscana, Valentina Martelli, Founder e CEO di Good Girls Planet e ITTV; Cristina Scognamillo, Founder di Good Girls Planet e ITTV, Responsabile Didattico Showrunner Lab. L’incontro, moderato da Stefania Ippoliti, Responsabile Area Cinema di Fondazione Sistema Toscana, ha avuto come ospite d’onore l’attrice Condola Rashad (Billions). 

La prima edizione di Showrunner Lab
Durante i tre mesi di corso, che si sono tenuti a Manifatture Digitali Cinema Prato, le ragazze e i ragazzi hanno seguito un piano di studi che, a partire dall’alfabetizzazione al linguaggio dell’audiovisivo, ha approfondito ogni aspetto di conoscenza necessario a formare un futuro showrunner: dall’ideazione alla post-produzione fino alla promozione e alle vendite internazionali di ogni singolo prodotto.
Gli studenti sono stati divisi in gruppi e hanno progettato idee di serie tv (scripted e unscripted), di show per la televisione, hanno fatto sessioni di pitch utili per imparare a presentare i singoli progetti. Il punto di forza del corso è stato quello di far incontrare loro le grandi professionalità dell’audiovisivo italiano e internazionale: tutti hanno messo generosamente a disposizione la propria esperienza, proponendo case history e anche dei progetti ancora inediti.

“Il corso ha rappresentato una grande occasione e una possibilità unica nel suo genere di poter interagire con professionisti italiani ed esteri del mondo dell'audiovisivo. – hanno sottolineato gli studenti -. Cristina Borsatti e Francesca Scanu sono state ottime insegnanti sia nelle lezioni che nel loro spronarci a fare e dare sempre di più. Un ambiente dinamico e stimolante, una vera e propria fabbrica di idee”.

I Workshop
Sono stati 9 gli Workshop, affidati a: Marco Chimenz produttore e AD di Cattleya, Giannandrea Pecorelli, produttore e sceneggiatore, CEO di Aurora Film e Aurora TV, Vittorio Testa sceneggiatore, scrittore ed esperto formatore; Giovanni Pedde avvocato specializzato in entertainment law prima a New York e poi a Roma, dal 2020 fa parte della divisione internazionale di Marenzi & Associates, gruppo di consulenza strategica e commerciale con sede a Los Angeles; Vaun Wilmott, creatore e produttore per la serie tv fantasy Dominion e tra le altre, Star Trek: Discovery, Prison Break, Sons of Anarchy e Jack Ryan; Chad Kennedy,  Executive Vice Presidente Produzione e Sviluppo di Magic Quill Productions, il nuovo collettivo di sceneggiatori formato dagli sceneggiatori e produttori esecutivi di cui fanno parte Joe Henderson (Lucifer), Georgia Lee (Partner Track) e Matt Owens (One Piece); Gary Marenzi CEO della Marenzi & Associates, che fornisce collaborazione creativa, consigli di gestione strategica e implementazione per l'industria dei media e dell'intrattenimento. Per decenni, Marenzi è stato un leader del settore e un innovatore nel lancio di franchise di contenuti globali tra cui Stargate, NCIS, Vikings, Killing Eve; Jeremy Spiegel, Showrunner, autore e produttore esecutivo del newsmagazine americano Extra, vincitore di un Emmy;  Sean Furst, Presidente di Skybound Entertainment (The Walking Dead); Nicola De Angelis, CEO di Fabula Pictures. È il nucleo creativo della società e coordina lo sviluppo seguendone personalmente ogni progetto sia da un punto di vista editoriale che tecnico–artistico. Per Baby, la seconda serie italiana Netflix Original, ha anche rivestito il ruolo di showrunner. Docenti tutor del corso: Cristina Borsatti e Francesca Scanu.

Il comitato scientifico
Comitato Scientifico dello Showrunner Lab è composto da: Maria Pia Ammirati, Direttrice RAI Fiction, Antonella Barbieri, Direttrice Generale APA; Donato Carrisi, scrittore e sceneggiatore; Sean Furst, Presidente Skybound; Stefania Ippoliti, Toscana Film Commission; Gary Marenzi Marenzi&Associati; Matteo Perale, Produttore; Jeremy Spiegel, Showrunner ed Executive producer Extra; Valentina Martelli, Founder e CEO Good Girls Planet e ITTV; Cristina Scognamillo, Founder Good Girls Planet e ITTV, Responsabile Didattico Showrunner Lab.

Showrunner Lab è stato realizzato con il contributo del “Bando progetti speciali per il cinema e l’audiovisivo” della DGCA del MIC, e si è avvalso della partnership di Veneto Film Commission, Panorama Films e del Premio Segafredo Zanetti UN LIBRO UN FILM, primo premio nazionale, dedicato alla narrativa per il cinema e per le serie Tv.

Per maggiori informazioni: www.manifatturedigitalicinema.it