Città di Firenze
Home > Webzine > Cinema > "Perché è no!", la rassegna di Lanterne Magiche al cinema La Compagnia di Firenze
lunedì 27 maggio 2024

"Perché è no!", la rassegna di Lanterne Magiche al cinema La Compagnia di Firenze

09-01-2023

Al via lunedì 9 gennaio 2023, alle ore 18.00, a La Compagnia di Firenze (via Cavour 50/r) la rassegna cinematografica Perché è no! Storie di guerra raccontate al cinema, a cura di Lanterne Magiche, il programma regionale di educazione ai linguaggi audiovisivi, per le scuole di ogni ordine e grado, di Fondazione Sistema Toscana.

Una rassegna in programma fino al 15 maggio 2023, con cinque film - di diversa provenienza, genere e datazione - che hanno tutti un tratto in comune: il racconto degli effetti devastanti della guerra sulle popolazioni e su tutte le persone coinvolte.
Perché è no! Storie di guerra raccontate al cinema si rivolge agli studenti, ai loro amici e alle loro famiglie, e si propone di essere un momento di riflessione sul tema della guerra e sulle sue drammatiche conseguenze. Gli studenti possono accedere agli spettacoli con un carnet speciale: abbonamento completo alla rassegna 25 euro (valido per 1 studente + 1 accompagnatore).

Il film Onoda - 10.000 notti nella giungla
Primo appuntamento della rassegna curata da Lanterne Magiche è lunedì 9 gennaio, alle ore 18 con il film Onoda - 10.000 notti nella giungla, secondo lungometraggio del regista francese Arthur Harari.
Onoda è stato uno degli ultimi cosiddetti "soldati fantasma giapponesi", quei pochi militari dislocati in posti sperduti ai quali nessuno disse che la Seconda Guerra Mondiale era finita e che sono rimasti in servizio anni, decenni, convinti di dover continuare a combattere per l'Impero, addestrati a dover sopravvivere a tutto, senza arrendersi mai.

Il film racconta la storia del soldato Hiroo Onoda, inviato su un'isola nelle Filippine nel 1944, per combattere contro l'offensiva americana. Mentre il Giappone si arrende, Onoda lo ignora, addestrato a sopravvivere a tutti i costi nella giungla, continua la sua guerra. Ci vorranno 10 000 giorni per capitolare e credere, finalmente, alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Il film ha aperto la sezione Un Certain regard a Cannes 2021, è stato in lizza ai César 2022 (gli Oscar del cinema francese) dove ha vinto come migliore sceneggiatura originale e ha ottenuto altre tre candidature. Ha vinto inoltre il premio Miglior film dell’anno da parte dell’associazione critici cinematografici francesi.

Il 9 Gennaio a presentare i film ai ragazzi sarà il produttore italiano Andrea Paris di Ascent film S.r.l. Groenlandia Group.

La rassegna Perché è no! Storie di guerra raccontate al cinema prosegue con altri quattro film, fino a lunedì 15 maggio:
LUNEDÌ 6 FEBBRAIO, ORE 18.00
200 metri di Ameen Nayfeh (2020). Alla presenza di Lisa Chiari e Roberto Ruta, condirettori festival Middle East Now.

LUNEDÌ 6 MARZO, ORE 18.00
Terra promessa di Daniele Tommaso (2021). Alla presenza di Letizia Monti e Lorenzo Tommaso

LUNEDÌ 6 APRILE, ORE 18.00
A prova di errore di Sidney Lumet (1964). Alla presenza del critico Gabriele Rizza.

LUNEDÌ 15 MAGGIO, ORE 18.00
Apocalypse Now di Francis Ford Coppola (1979). Alla presenza del critico Gabriele Rizza.

Biglietti: intero 6€ / Under 30 5€

Per informazioni ed iscrizioni scrivere a info@lanternemagiche.it e consultare il sito www.lanternemagiche.it