Home > Webzine > Giovani Reporter > 79esima edizione di ''Modaprima'' alla Stazione Leopolda di Firenze
giovedì 21 novembre 2019

79esima edizione di ''Modaprima'' alla Stazione Leopolda di Firenze

23-11-2015
Dal 20 al 22 novembre la suggestiva cornice della Stazione Leopolda di Firenze ha ospitato la 79esima edizione di "Modaprima", il salone dedicato alla moda nella grande distribuzione.
A riempire uno spazio sempre più spesso riservato agli eventi della moda e della contemporaneità sono state questa volta le collezioni autunno-inverno 2016/2017 del ready-to-wear abbigliamento e accessori donna e uomo.

Tra gli eventi del circuito Pitti Immagine, Modaprima è diventato l'appuntamento fieristico di riferimento per il mercato internazionale delle produzioni moda per la media e grande distribuzione: 150 le collezioni presentate da alcune delle migliori aziende italiane specializzate in questo segmento lavorativo.
Passeggiando tra gli stand si può già intuire quali saranno le tendenze della prossima stagione A-I 2016/2017: stampe geometriche, tessuti tecnici, filati naturali e pellicce di ogni taglio e colore.

Il salone, anche se vede la presenza di 70 espositori rigorosamente “Made in Italy”, si rivolge a un pubblico assolutamente internazionale. All'ultima edizione sono stati oltre 1.600 i compratori in totale, e circa 800 di questi provenienti da più di 50 paesi esteri: in testa il Giappone, seguito da Spagna, Portogallo, Turchia, Belgio, Stati Uniti, Corea del Sud, Grecia, Russia, Francia, Germania, Irlanda, Austria, Lituania, Gran Bretagna, Canada, Hong Hong, Estonia, Israele, Ucraina.

Questa edizione di Modaprima ha visto l'adozione di un nuovo format espositivo, con la dedica di un'intera sezione del percorso a un'esclusiva selezione di accessori. Scarpe, borse, sciarpe, foulard, biijoux sono sempre di più indispensabili elementi di stile, fondamentali nel delineare il look contemporaneo e l'identità di una collezione, e prodotti determinanti nel successo commerciale della distribuzione fashion internazionale. Tra i banchi di Modaprima Accessories spicca un'anteprima assoluta: alcuni dei 500 modelli di sneakers in tela decorate con scorci paesaggistici di diversi paesi del globo, che saranno lanciati sul mercato solo il prossimo anno. E nella migliore delle tradizioni fiorentine non poteva mancare un angolo dedicato alla pelle, con decine di proposte di calzature da uomo e borse da donna rigorosamente fatte a mano.

“Modaprima rilancia la qualità della sua proposta e le sue prospettive “ afferma Agostino Poletto, vice-direttore generale di Pitti Immagine. “ E' ormai un punto di riferimento a livello internazionale per la moda di qualità, pensata e prodotta per la grande distribuzione, che si dà appuntamento a Firenze per presentare le novità al pubblico internazionale. La location , la sua centralità e l'appeal della città sono stati un input forte, che ha dato una spinta energica al salone, e lo dicono i numeri e le nazionalità dei buyer partecipanti. Modaprima lancia a questa edizione novità importanti – come la nuova sezione Accessories- e si rafforza anche grazie a una continua attività di scouting a livello nazionale, che individua le migliori realtà di questo segmento produttivo, grazie anche alle sinergie che in questi anni abbiamo attivato con le istituzioni e gli organismi che promuovono la piccola e media industria italiana. Fondamentali anche gli investimenti nella promozione all'estero: ci sono mercati nuovi su cui puntare e altri già consolidati su cui incrementare la presenza delle nostre aziende.”

Prossimo appuntamento a maggio 2016, per scoprire la collezione primavera estate 2017.

di Giulia Bongiovanni e Francesca Ghezzi