Home > Webzine > Giovani Reporter > ''Cecco e Cipo'' ospiti al Forum e Music Box Session
domenica 26 maggio 2019

''Cecco e Cipo'' ospiti al Forum e Music Box Session

18-03-2016

Simone Ceccanti e Fabio Cipollini, "Cecco e Cipo", sono stati ospiti al Forum e Music Box Session, presso la redazione della Repubblica, per presentare il nuovo Cd "Flop" anticipato in radio dal singolo "Non voglio dire".
Simone Ceccanti e Fabio Cipollini, entrambi di Vinci, hanno passato i primi anni dopo il diploma fra lavoretti part-time e concertini in giro per i circoli Arci.
La musica è sempre stato il loro canale per esprimersi. "Siamo timidi e con le canzoni diciamo le cose che non ci vengono a parole. La musica è uno sfogo per tutto, sia per i momenti belli che per quelli brutti" ha spiegato Cecco.

Dopo il video per le audizioni di X-Factor, "Vacca Boia" ha spopolato in rete con 2.000.000 visualizzazioni su YouTube. "Eravamo alla ricerca di un percorso, avevamo già i nostri Cd e le nostre idee. Per il provino dovevamo cantare Sunday Morning, canzone che non rientra proprio nelle nostre corde, e non sapevamo come fare. Per fortuna poi si è fatta Vacca Boia e meno male che ci hanno eliminato!" ha raccontato Cipo.
Entrambi 23 anni, Cecco con un diploma in ragioneria, Cipo in grafica pubblicitaria, amano giocare a calcio e hanno studiato teatro. Lontani dal mondo della televisione, sono stati catapultati su un palco di cui dicono "non immaginavano l'importanza mediatica" e, con la loro leggerezza ed ironia, hanno conquistato tutti. "Dopo l'eliminazione, il video ha girato ancora di più, piano piano la gente è andata a vedere anche gli altri nostri lavori. La fortuna è stata proprio questa che, in quanto cantautori, avevamo già del matriale nostro e non siamo rimasti quelli di Vacca boia! Per i cantanti credo sia molto più difficile" ha continuato Cipo.

Nel Dicembre del 2011 esce il loro primo album "Roba da Maiali" prodotto da Matteo Guasti di Labella, attuale produttore e manager. "Lavoriamo molto bene con loro perchè non sono come le case discografiche grosse che impongono i loro standard, ci lasciano molto liberi" ha detto Cipo.

Fra una domanda e l'altra di Fulvio Paloscia, hanno cantato live qualche canzone. Hanno cominciato con la canzone "Non voglio dire", che contiene frasi molto esplicite di quello che succede nel mondo dello spettacolo e in molti altri ambienti lavorativi. "Quella della commessa e della velina ci era sembrata una metafora molto esplicita di quello che vuol dire, a volte, nella vita scendere a compromessi" ha detto Cecco.
"E se foste rimasti nel mondo della televisione?" gli ha chiesto Paloscia. "Abbiamo visto che ci sono meccanismi troppo più grandi di noi, imposizioni dall'altro contro le quali è difficile battersi. Dopo X-Factor sono arrivate molte propost e ringraziamo il produttore e tutto lo staff che ci hanno aiutati a fare le scelte giuste per noi" ha raccontato Cipo.

I due non scrivono mai a 4 mani, "scriviamo singolarmente perchè pensiamo che sia un momento di intimità" ha detto Cecco. Poi l'uno canta le canzoni dell'altro e viceversa, "perchè comunque sono sempre canzoni che stanno sulle nostre corde" ha aggiunto Cipo.

"Avete scritto una canzone che si intitola Jazz Club, come mai?" ha chiesto Paloscia.
"Ci vado spesso, soprattutto la domenica. E' un bel giro di artisti, è un ambiente molto stimolante a livello musicale. C'è un'atmosfera molto newyorkese, con luci soffuse e musica vera", ha detto Cipo. Sembra quasi mancargli qualcosa di un'epoca che non è mai stata loro, come si può intuire dalla canzone "Nostalgia" che propongono live durante l'intervista.

Dopo il tour del 2015, con oltre 90 concerti in tutta la penisola, premiato al Mei per essere stato il più lungo in Italia, si stanno preparando a quello del 2016. "L'anno scorso è stato davvero emozionante, abbiamo conosciuto tante persone e visto posti nuovi. E' stato un percorso di crescita musicale ma anche e soprattutto personale" ha detto Cecco. "Il tour 2016 sarà la vera riprova, per vedere se il pubblico si è veramente affezionato" ha concluso Cipo.

La prossima tappa sarà quella di Sabato 19 Marzo, all'Auditorium Flog di Firenze.

Per informazioni: www.ceccoecipo.it 

di Erika Greco