Home > Webzine > Arte > La Collezione Roberto Casamonti in mostra a Palazzo Bartolini Salimbeni
venerdì 23 agosto 2019

La Collezione Roberto Casamonti in mostra a Palazzo Bartolini Salimbeni

25-03-2018

Dal 25 marzo 2018 Firenze avrà un nuovo luogo dedicato all’arte moderna e contemporanea: la Collezione Roberto Casamonti. Lo spazio si aprirà al pubblico con la mostra "Dagli inizi del XX secolo agli anni ’60", in programma fino al 10 marzo 2019 al piano nobile di Palazzo Bartolini Salimbeni (piazza Santa Trinita, 1), nello storico edificio capolavoro architettonico rinascimentale opera di Baccio d’Agnolo.

La Collezione di opere d'arte italiane e straniere si articola in due grandi nuclei: il primo considera opere di artisti agli esordi del Novecento e sino ai primi anni Sessanta, il secondo, dal 1960 ai nostri giorni. Saranno esposti capolavori di Fattori, Boldini, Balla, Viani, Sironi, Severini, Marini, Morandi, de Chirico, Savinio, Prampolini, Casorati, Magnelli, Licini, Picasso, Leger, Soutine, Klee, Chagall, Ernst, Kandinsky, Hartung, Fautrier, Matta, Lam, Dorazio, Accardi, Afro, Vedova, Capogrossi, Burri, Klein, Fontana, Castellani, Manzoni, Lo Savio e numerosi altri.

“La Collezione, con le sue dotazioni in permanenza, si appresta a qualificarsi – sottolinea il critico Bruno Coràcome una delle maggiori raccolte d'arte moderna e contemporanea aperte al pubblico esistenti in Italia. La scelta di offrire questa sua Collezione a fiorentini e turisti – evidenzia ancora il curatore scientifico della Collezione – si esprime come un autentico gesto mecenatizio (…) l’atto di riconoscenza di un cultore appassionato d'arte, per la città che lo ha seguito nel corso della sua attività professionale e della sua stessa vita”.

Ingresso gratuito su prenotazione.

Le visite - dal mercoledì alla domenica dalle 11.30 alle 19.00 - devono essere concordate con preavviso telefonando al numero 055.602030 o scrivendo a  prenotazioni@collezionerobertocasamonti.com

Info: www.collezionecasamonti.com