Home > Webzine > Arte > Aperture straordinarie pomeridiane e ingressi gratuiti al Museo di San Marco
venerdì 22 novembre 2019

Aperture straordinarie pomeridiane e ingressi gratuiti al Museo di San Marco

05-09-2019
Le aperture straordinarie pomeridiane per il Museo di San Marco, in piazza San Marco a Firenze, sono in programma giovedì 5, 12 e 19 settembre, dalle ore 15.00 alle 19.00, nell’ambito del piano di valorizzazione dei luoghi della cultura del Polo museale della Toscana. Una nuova occasione per cittadini e turisti per ammirare lo scrigno delle opere del Beato Angelico famoso in tutto il mondo per la sua Annunciazione, capolavoro della pittura del Rinascimento, che accoglie e meraviglia i visitatori all'inizio del corridoio delle celle dei frati.

"Il fascino straordinario che proviene dalla splendida Annunciazione affrescata da Fra’ Giovanni da Fiesole, detto Beato Angelico, consacra quest’opera come il dipinto più famoso del museo di San Marco, amatissimo dal pubblico e celebrato dalla critica - sottolinea Marilena Tamassia, direttore del museo - L’affresco è 'icona', simbolo stesso del Museo di San Marco. Si può affermare che, molto probabilmente, è l’immagine più popolare e diffusa di Annunciazione".

Le straordinarie architetture del museo accolgono molte altre significative opere del Beato Angelico, la Deposizione, il Trittico di San Pietro martire, la Pala Di Annalena, il Giudizio Universale, la Pala di San Marco, la Madonna col Bambino e il Tabernacolo dei Linaioli, gli affreschi delle celle dei monaci realizzati fra il 1438 e il 1446, e innumerevoli capolavori come il Cenacolo del Ghirlandaio, la Madonna col Bambino di Paolo Uccello, i dipinti di Fra’ Bartolomeo e di Giovanni Antonio Sogliani, le terrecotte dei Della Robbia e il famoso ritratto di Girolamo Savonarola.

Inoltre nell’ambito dell'iniziativa del MIBAC #iovadoalmuseo che offre 20 giorni di ingressi gratuiti all’anno in tutti i monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali statali, il museo sarà aperto gratuitamente domenica 8 settembre, il 15 ottobre, il 1 novembre e l’8 dicembre 2019.

Per maggiori informazioni: www.polomusealetoscana.beniculturali.it