Home > Webzine > Arte > Un "Portafortuna" per il compleanno di Toast Project Space alla Manifattura Tabacchi
domenica 23 febbraio 2020

Un "Portafortuna" per il compleanno di Toast Project Space alla Manifattura Tabacchi

21-02-2020
Jacopo Buono, Anna Capolupo, Matteo Coluccia, Duccio Franceschi, Stefano Giuri, Lori Lako, Gabriele Mauro, Y.O. is ONLINE, Giacomo Nasta, Marco Pace, Super Summer Extra Pomeriggio e Vinicio Venturi. Sono gli artisti di diverse generazioni attivi sul territorio fiorentino che con le loro opere celebrano il primo compleanno del Toast Project Space con la mostra collettiva "Portafortuna", in programma dal 21 al 29 febbraio 2020 nelle diverse attività commerciali e ricreative nel quartiere di piazza Puccini (Circolo Bencini, Bocciodromo Dlf, Parrucchiere da Maurizio, Bar Puccini, Manifattura Tabacchi, TOAST Project Space, il Ristoro). L'inaugurazione è in programma venerdì 21 febbraio 2020 alle ore 17.30 e prevede la visita guidata alla mostra.

Toast Project Space, nell’ex casotto della portineria nella Manifattura Tabacchi di Firenze (via delle Cascine 35), è un luogo di riflessione sui linguaggi e sulle pratiche della contemporaneità, un luogo di scambio di esperienze, che colma una distanza esistente tra pubblico e opera d’arte, attraverso una militanza e una rigenerazione costante dello scambio dialettico tra artista, critica e pubblico.

Portafortuna è anche un public program che vuole porsi come momento di confronto tra realtà indipendenti italiane che si occupano di culture visive contemporanee. Il programma di talk si svolge in concomitanza con Many Possible Cities, laboratorio che dà voce a storie di rigenerazione urbana, per evidenziare il ruolo rilevante che numerosi spazi indipendenti dedicati alla cultura hanno all’interno di questo processo.
L’obiettivo degli incontri è quello di creare un momento di confronto tra personalità, progetti e istituzioni che gravitano nell’universo non profit con presupposti e finalità diversi, per permettere di dare vita ad un ampio dibattito sulle molteplici motivazioni ed esigenze che muovono questi contesti.

L’incontro di apertura, che affronta la tematica della sostenibilità, è pensato per evidenziare differenze e similitudini nei bisogni degli spazi indipendenti che si occupano in particolare di linguaggi visivi contemporanei. Il secondo incontro, continuando a riflettere sulla sostenibilità, dà spazio anche alle istituzioni che hanno instaurato un dialogo con le realtà indipendenti. Il terzo talk prevede un dibattito tra esperienze di indipendenza passate e attuali, permettendo di comprendere come siano cambiati nel corso degli anni le premesse e i linguaggi di questi contesti. L’ultimo incontro coinvolge diverse realtà che si differenziano per pratiche e produzione nel contesto dell’editoria indipendente.

Durante il festival, Radio Papesse curerà un palinsesto live di tre giorni con incontri, interviste e approfondimenti. Su manifatturatabacchi.com e radiopapesse.org andranno in onda i talk di Many Possible Cities e Portafortuna con interviste esclusive agli ospiti, per rispondere alle più urgenti domande che emergono lungo il percorso di chi rigenera spazi urbani e di chi rincorre un equilibrio tra indipendenza e sostenibilità nella produzione culturale.

Programma

Venerdì 21 febbraio 2020
Ore 16.00 | Prospettive di sostenibilità economica nell'universo indipendente

L’incontro è strutturato per creare un confronto tra realtà indipendenti diverse, riflettendo sulle attuali necessità e possibilità degli spazi indipendenti e degli artisti emergenti che operano nel contesto artistico contemporaneo, in modo da permettere di definire il concetto di sostenibilità da diverse angolature. Gli speaker sono stati scelti all’insegna della diversificazione sia rispetto alla provenienza geografica e al contesto urbano, sia rispetto all’identità e alle premesse che muovono ogni singolo progetto.
Con: Anna Dormio (Kunstschau, Lecce), Francesca Finotti (Brace Brace, Milano), Paolo Mele (Ramdom, Gagliano del Capo), Rebecca Moccia (FEA Lisboa), Matteo Mottin (Treti Galaxie, Torino), Giulio D'Alì Aula (Incurva, Favignana), Michele Bertolino (Il Coloricifio, Milano), Stefano Giuri (TOAST Project Space)
Modera: Gabriele Tosi
Ingresso libero su prenotazione: https://www.manifatturatabacchi.com/eventi/talk-prospettive-di-sostenibilita-economica-nelluniverso-indipendente/ 

Sabato 22 febbraio 2020
Ore 10.30 | Uno spazio per la ricerca, la produzione e la sperimentazione: no-profit e Istituzioni

Un’indagine sui rapporti tra la ricerca indipendente e le istituzioni, alla scoperta di un universo ideologico complesso. Durante il talk si confronteranno esperienze per comprendere come il sistema dell’arte prenda o meno parte alla conversazione grazie al contributo eterogeneo dei partecipanti. Un passaggio fondamentale quello del dibattito, indispensabile per instaurare un dialogo che rimane conditio sine qua non per la comprensione del concetto di indipendenza.
Con: Lorenzo Balbi (MAMbo, Bologna), Simone Ciglia (The Indipendent | MAXXI, Roma), Sergio Risaliti (Museo Novecento, Firenze), Davide Da Pieve (DAS)
Modera: Stefano Giuri (TOAST Project Space)
Ingresso libero su prenotazione: https://www.manifatturatabacchi.com/eventi/uno-spazio-per-la-ricerca-la-produzione-e-la-sperimentazione-no-profit-e-istituzioni/ 

Ore 12.00 | Visita guidata alla mostra Portafortuna

Ore 16.30 | Mappature storiche e istanze del momento in un confronto generazionale
Dialogo e confronto generazionale tra spazi storici e progetti più recenti con lo scopo di indagare bisogni, premesse e istanze in chiave storica. Gli speakers condivideranno le proprie esperienze e interrogativi per esplorare affinità e discrepanze nel nome dell’indipendenza. A questo panel sono stati invitati progetti del passato più o meno recente in dialogo con realtà giovani eterogenee per statuto e ricerca.
Con: Luigi Presicce (Brown Project Space, Milano), Mirko Rizzi (Marsèlleria, Milano), Estuario Project Space (Prato), Castro Project (Roma)
Modera: Francesca Manni
Ingresso libero su prenotazione: https://www.manifatturatabacchi.com/eventi/mappature-storiche-e-istanze-del-momento-in-un-confronto-generazionale/ 

Domenica 23 febbraio 2020
Ore 11.30 | L’editoria indipendente come spazio di produzione critica e artistica
Il talk nasce dalla volontà di aprire il dibattito sull’indipendenza all’editoria, coinvolgendo una serie di progetti che si occupano di linguaggi artistici contemporanei con diverse modalità.
L’intento è quello di comprendere da un lato come i contesti che producono un lavoro critico sull’arte contemporanea spesso operino come associazioni indipendenti o no profit e dall’altro riflettere sul ruolo dell’editoria come luogo ‘altro’ rispetto allo spazio espositivo in cui gli artisti possono esprimersi.
Con: Dafne Boggeri (SPRINT, Milano), Dario Giovanni Alì (Kabul Magazine, Torino), Pietro Gaglianò (Scripta Festival, Firenze), Valerio Mannucci (NERO, Roma)
Modera: Marco Roberto Marelli (Forme Uniche, Milano)
Ingresso libero su prenotazione: https://www.manifatturatabacchi.com/eventi/leditoria-indipendente-come-spazio-di-produzione-critica-e-artistica/ 

Tutti i talk si svolgono nel basement di B8—Manifattura Tabacchi.
L’accesso è gratuito e libero fino a esaurimento posti.

Per ulteriori informazioni: https://www.manifatturatabacchi.com/toast-project/