Home > Webzine > Arte > "Francesi a Firenze", passeggiata tra arte e letteratura con l'Institut français
sabato 24 ottobre 2020

"Francesi a Firenze", passeggiata tra arte e letteratura con l'Institut français

26-09-2020
Sabato 26 settembre 2020 alle ore 11.00 e alle ore 15.00, l'Institut français Firenze propone "Des français à Florence", un percorso urbano sulle tracce dei francesi celebri nella nostra città: da Stendhal a Le Corbusier, da Gianbologna a Degas, da Maupassant al Marchese de Sade, da Henri IV a Clet …e molti altri. L'iniziativa è organizzata nell'ambito della Giornata europea delle lingue.

Tutti conoscono la sindrome di Stendhal ma non molti sanno che Le Corbusier trasse ispirazione per la sua architettura sociale dalla visita alla Certosa del Galluzzo o che fu durante il suo soggiorno fiorentino presso la famiglia Bellelli, in piazza Indipendenza (che allora si chiamava piazza Maria Antonia) che Degas ne realizzò il famoso ritratto, oggi conservato al Musée d’Orsay di Parigi.  Sempre a Firenze Gianbologna (Jean Boulogne) realizzò il suo capolavoro: Il ratto delle Sabine nella Loggia de' Lanzi. Attraverso queste - e molte altre storie - si snoderà il percorso urbano "Des français à Florence", sulle tracce dei molti francesi celebri che nei secoli hanno attraversato e amato Firenze, traendone ispirazione.

Questo percorso è nato per festeggiare i 10 anni del diploma italo/francese ESABAC, su iniziativa di Nelly Mous, attachée de coopération pour le français Emilie-Romagne, Frioul-Vénétie Julienne, Toscane, Trentin-Haut-Adige et Vénétie. A partire dalle ricerche effettuate sia in classe che in sito, sono stati individuati dei francesi che hanno vissuto o soggiornato a Firenze ed è stata creata in seguito una mappa turistico/culturale da due cartografi dello Studio Saòr di Venezia. Oltre che a Firenze la mappa è stata realizzata in altre 4 città: Bologna, Udine, Verona e Rovereto.

Percorso guidato in lingua francese con ritrovo e partenza dall’Institut français, piazza Ognissanti 2.
Biglietti: 5€, gratuito per gli studenti dell’Institut français
Prenotazione obbligatoria.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.institutfrancais.it/firenze

C.B.