Home > Webzine > Arte > La Cupola del Duomo di Firenze "arriva" in piazza Stazione attraverso i disegni dei bambini
martedì 24 novembre 2020

La Cupola del Duomo di Firenze "arriva" in piazza Stazione attraverso i disegni dei bambini

26-09-2020
Da sabato 26 Settembre al 10 Ottobre si terrà la manifestazione "Monumenti Reali", organizzata dalla Fondazione Architetti Firenze, che prevede una serie di incontri ed eventi che segneranno anche la riapertura al pubblico della Palazzina Reale (piazza della Stazione, 50) dopo le chiusure per l'emergenza Covid-19: due settimane di iniziative e proiezioni con lo spazio esterno della Palazzina Reale, quello dell'Esedra, che si trasformerà in un grande schermo urbano.

A inaugurare la manifestazione sarà, sabato 26 Settembre, la proiezione sulla facciata esterna della Palazzina Reale di tutti i lavori dei bambini e ragazzi che hanno partecipato all'iniziativa “Cupola Fantastica”, il contest lanciato in occasione del seicentesimo anniversario dell'opera del Brunelleschi e rivolto ai più piccoli nel difficile periodo del lockdown, per dare loro l'occasione di trascorrere qualche ora all'insegna della creatività ricreando, con le tecniche e i materiali più svariati, la Cupola del Duomo direttamente da casa. Le oltre 370 opere arrivate dall'Italia e dal mondo, di tutte le forme e i colori, saranno ora visibili tutte insieme per la prima volta: ogni sera, fino al 10 ottobre, saranno proiettate sul “grande schermo” di piazza Stazione.

“Quella di sabato sarà una festa che, con tutte le necessarie misure di sicurezza, segnerà la riapertura al pubblico di questo spazio. Daremo ai bambini la possibilità di vedere tutti i disegni da loro realizzati sul monumento di Santa Maria del Fiore proiettati su un altro monumento, la Palazzina Reale – spiega Colomba Pecchioli, presidente della Fondazione Architetti Firenze un'iniziativa che allo stesso tempo intende contribuire a riaffermare il valore della Palazzina Reale quale monumento moderno in un periodo in cui il dibattito sul restauro del moderno è così necessario, e che in qualche modo ospiterà al suo interno un'opera rinascimentale, mettendo a confronto due diversi periodi storici, per portare avanti una riflessione e la diffusione della cultura architettonica sia fra gli adulti che fra i più piccoli”.

All'inaugurazione (con accesso a numero limitato e su prenotazione, per le norme anti-Covid) saranno presenti i membri della giuria di “Cupola Fantastica”, fra cui gli assessori all'urbanistica e all'educazione del Comune di Firenze Cecilia Del Re e Sara Funaro, il consigliere dell'Opera di Santa Maria del Fiore Vincenzo Vaccaro e l'illustratore Andrea Orani, oltre ai rappresentanti di Ordine e Fondazione Architetti Firenze. Sempre prima dell'inizio della proiezione, i piccoli autori dei lavori vincitori e menzionati saranno accompagnati in una speciale visita al Museo dell'Opera del Duomo.

Dopo la giornata inaugurale, “Monumenti Reali” proseguirà poi per due settimane con una serie di incontri e attività che vedranno la Fondazione Architetti Firenze analizzare, insieme a diversi ospiti, alcuni grandi (e più che mai attuali) temi, partendo proprio da “Bambini & scuola”, nel cui ambito verrà approfondita la percezione da parte dei bambini della città e dei luoghi in cui vivono, con una riflessione sugli ambienti e sugli spazi loro dedicati. Mercoledì 30 Settembre in programma il talk sul tema “La visione della scuola secondo l'idea dell'architetto Giovanni Michelucci”, con Massimo Colombo della Fondazione Michelucci.

Per maggiori informazioni: www.architettifirenze.it 

C.D.B.