Home > Webzine > Arte > Ultravox Firenze: "Una notte d'estate per Lawrence Ferlinghetti" all'Anfiteatro delle Cascine
venerdì 24 settembre 2021

Ultravox Firenze: "Una notte d'estate per Lawrence Ferlinghetti" all'Anfiteatro delle Cascine

21-09-2021
È stato rinviato a martedì 21 settembre 2021 lo spettacolo “Fuck Art, Let’s Dance! Una notte d’estate per Lawrence Ferlinghetti” previsto mercoledì 25 agosto all’Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale, nell’ambito dello spazio estivo Ultravox Firenze. Lo slittamento è dovuto a motivi organizzativi. Restano validi i biglietti già acquistati.

Nell’estate del 2001 debuttava a Firenze il festival di poesia “Fuck Art Let’s Dance!”, una delle mille trovate culturali e performative di Antonio Bertoli e della sua libreria City Lights Italia, unica filiale al mondo del leggendario City Lights Bookstore di Lawrence Ferlinghetti, che del festival fu, ovvio, la star.

Esattamente venti anni dopo, Firenze rende omaggio all’ultimo vate della beat generation – scomparso lo scorso febbraio - insieme a molti ospiti di quell’evento: “Fuck Art, Let’s Dance! Una notte d’estate per Lawrence Ferlinghetti”.

Sul palco saliranno Massimo Altomare, Marco Parente, Giulio Casale, gli attori della compagnia Catalyst e altri ospiti per una festa di musica, letture, testimonianze e proiezioni.
Tutto nel segno del celebre aforisma “Fuck Art, Let’s Dance!”, per ricordare il poeta, editore, pittore/artista visivo americano e il suo speciale rapporto con Firenze.

Nessuna pretesa nostalgica del “come eravamo”: solo quella, umile e sincera, di riallacciare il filo con l’amico Ferlinghetti, il “meraviglioso e completo outsider della cultura e dell’arte”, innamorato della Toscana e di Firenze. Ferlinghetti è stato un artista totale e totalmente impegnato: a demolire miti, a risvegliare le coscienze, a praticare l’arte. Ma non l’arte inutile, fine a se stessa. Per dirla con le parole di Antonio Bertoli – scrittore, poeta, uomo di teatro scomparso nel 2015 - il felicissimo e dissacrante “Fuck Art Let’s Dance! racchiude in sé - nella sua semplicità e immediatezza – tutto il complesso pensiero estetico che è alla base del suo intervento nell’arte (poesia, letteratura, pittura, editoria). Fare arte non serve a niente quando l’arte è fine a se stessa (“fuck art”). E’ qualcosa di impareggiabile invece quando balla la danza della vita (“let’s dance!”)”.

Progetto Open HeArts della Compagnia Catalyst nell’ambito dell’Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze.
Biglietti posti numerati 17,25/23 euro. Prevendite sul sito ufficiale www.ultravoxfirenze.it - www.ticketone.it  e nei punti prevendita di Box Office Toscana. Info www.ultravoxfirenze.it 

Ultravox Firenze è nel parco delle Cascine. Prima e dopo lo spettacolo si possono gustare sapori dall'India, hamburger, pizze cotta a legna, aperitivi e drink, comodamente seduti ai tavoli o in pieno relax sulle chaise longue. Con il sostegno di Publiacqua, Unicoop Firenze, Estra, Toscana Aeroporti. Nell’ambito dell’Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze.

COME ARRIVARE - Ultravox Firenze si trova nel Prato delle Cornacchie del Parco delle Cascine, in un’area interdetta al traffico privato. Dalle ore 18 alle 24,30 (fino alle 2 di notte al venerdì e sabato) è in funzione la Navetta L.C. Ataf che, a ciclo continuo e con partenza dal Piazzale Jefferson (in prossimità della fermata della Tramvia Cascine) collega le diverse aree del parco. La fermata per Ultravox Firenze è viale dell’Aeronautica.
In auto: si consiglia di parcheggiare al Piazzale delle Cascine e prendere la navetta alla fermata Piazzale delle Cascine.
In bici: da Piazzale delle Cascine percorrere tutto il Viale dell’Aeronautica e da lì imboccare il viale Florence Nightingale.
E’ inoltre disponibile presso il Piazzale delle Cascine un servizio di noleggio di motorini elettrici con i quali si può arrivare alla rotonda del Pegaso (termine del Viale dell’Aeronautica).

Aperto tutte le sere dalle ore 18.00.

Per maggiori informazioni: www.ultravoxfirenze.it