Home > Webzine > Arte > Unione italiana ciechi di Firenze: libro parlato e visita per non vedenti al Museo Galileo
giovedì 09 dicembre 2021

Unione italiana ciechi di Firenze: libro parlato e visita per non vedenti al Museo Galileo

26-11-2021
Un prezioso tuffo nella storia, per chi non vede. Il Museo Galileo di Firenze (Piazza dei Giudici), in occasione della Festa della Toscana, il 26 novembre 2021 alle ore 15.30, presenta il ‘libro animato e parlato’ “Pietro Leopoldo di Lorena. Un “Grande” Granduca”. L’iniziativa rappresenta un’ulteriore tappa nel percorso di collaborazione tra il museo e l’Unione italiana ciechi di Firenze. Dopo l’illustrazione del libro parlato, spazio ad una ‘visita-teatro’ nelle sale della collezione, in cui il Granduca Pietro Leopoldo ‘in persona’ racconterà la decisione di abolire la pena di morte il 30 novembre 1786 e parlerà della sua concezione del sapere scientifico.

La sezione didattica ed il laboratorio multimediale del museo hanno collaborato alla lettura e all’animazione della pubblicazione didattica, già disponibile in forma cartacea. Per far sì che anche chi non vede sia coinvolto nella storia di Pietro Leopoldo, è stato creato un libro parlato, scaricabile dal sito https://www.museogalileo.it/it/.

L’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Firenze - dice il presidente Niccolò Zeppi, - è lieta ed orgogliosa della pluriennale collaborazione instauratasi con il museo Galileo in generale, e con il dottor Andrea Gori in particolare, che ha consentito ai disabili visivi di poter accedere ad un patrimonio culturale e scientifico di valore inestimabile. Grazie al museo Galileo e alle sue continue proposte in tema di percorsi accessibili e tattili, le persone non vedenti hanno potuto godere di un vero e proprio viaggio in una proposta museale inclusiva."

La collaborazione tra il museo Galileo e l’Uic è iniziata nel 2006, quando vennero scelti (insieme) gli strumenti della collezione da riprodurre perché potessero essere toccati durante le visite guidate. Nel corso degli anni sono stati progettati percorsi tattili aperti a tutti, attività didattiche sonore e laboratori sulla scrittura Braille, per scoprire insieme attraverso tutti i sensi.

Per partecipare alla giornata, chiamare lo 055.580319 o scrivere a uicfi@uici.it