Home > Webzine > Arte > Racconti in vista: "L'attesa" di Natascia Ugliano in mostra all'atelier Fatacadabra di Firenze
domenica 02 ottobre 2022

Racconti in vista: "L'attesa" di Natascia Ugliano in mostra all'atelier Fatacadabra di Firenze

27-09-2022
Martedì 27 settembre 2022, alle ore 18.00, l'atelier Fatacadabra di Firenze, in via Lambruschini 28R, ospita l'inaugurazione della mostra "L'attesa - Tempo sospeso" di Natascia Ugliano, nell'ambito della rassegna "Racconti in vista", ovvero brevi esposizioni dei percorsi di ricerca personale e artistica affrontati dai fondatori dello spazio d'arte, Natascia Ugliano e Leonardo Brogioni in questi anni.

Un’illustratrice e un fotografo, Natascia e Leonardo, oltre a essere due professionisti dell’immagine con esperienza decennale, sono pure moglie e marito. Il loro atelier, Fatacadabra, è un po’ studio, un po’ laboratorio, un po’ galleria, un po’ bottega. Dentro ci sono illustrazioni e fotografie in varie forme e generi: stampe, incisioni,cartoline, segnalibri, quaderni, calamite, libri autoprodotti, biglietti, collage, immagini in bottiglia.

"L'attesa - Tempo sospeso" propone in mostra fino al 15 ottobre 2022 circa venti schizzi a graphite e acquerello, realizzati tra ottobre 2020 e luglio 2022, dai quali sono poi nate alcune incisioni, litografie e quadri a olio. Durante i mesi della pandemia Natascia Ugliano sente l'esigenza di dare un valore al tempo dedicato “all'Attesa” attraverso una serie di schizzi, che raccontano momenti di silenzio, attimi preziosi per ascoltarsi,per decidere, per sperare, per riscoprirsi e rallentare. Attese diverse, personali o altrui, attese di gioia, di solitudine, di quotidianità. Ogni giorno ci troviamo ad attendere, che si tratti di qualcuno o di qualcosa, in un tempo indefinito: aspettare un tram, un esame, una telefonata. Ognuno ponendosi diversamente di fronte “all'Attesa”. Dice Natascia: “Attraverso il disegno, l'incisione, e in piccola parte la pittura, ho voluto rendere visibili e dare valore ad alcune attese. Senza un percorso preciso, ma liberamente, forse soffermandomi maggiormente su attese femminili, solo perchè più conosciute ed esplorate”.

Natascia Ugliano, dopo il diploma al liceo artistico, si è diplomata in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, per poi lavorare per dieci anni come scenografa e costumista per il teatro e il cinema. Grazie all’amore per i libri e all’organizzazione di laboratori artistici per ragazzi, si è avvicinata al mondo dell’illustrazione per l’infanzia. Ha frequentato corsi di specializzazione alla Scuola Internazionale d'Illustrazione di Stepan Zavrel a Sarmede e all'Associazione Internazionale degli Illustratori Italiani a Milano. Dal 2005 si dedica all’illustrazione, pubblicando con case editrici italiane e straniere. Da qualche anno si dedica all'incisione calcografica (frequentando diversi corsi a Milano, Bologna, Firenze), tecnica che utilizza nel suo mondo artistico e illustrativo. Ama fare uso di varie tecniche pittoriche, ma predilige la graphite e i colori a olio. La natura è un elemento predominante nel suo lavoro. Organizza laboratori, corsi dipittura e disegno per bambini e per adulti, nelle scuole, nelle biblioteche e anche nel suo atelier Fatacadabra. Il suo sito ufficiale è www.natasciaugliano.com 

Per maggiori informazioni: www.fatacadabra.com