Home > Webzine > Lettura > "Perché leggere i classici", quattro incontri alle Oblate alla scoperta di Cechov
sabato 25 maggio 2019

"Perché leggere i classici", quattro incontri alle Oblate alla scoperta di Cechov

10-01-2019
Giovedì 10 gennaio 2018, alle ore 17.30, la Sala Conferenze Sibilla Aleramo della Biblioteca delle Oblate (via dell'Oriuolo, 26) ospita "Anton Cechov, la vita, la personalità", il primo incontro del ciclo dedicato all’ultimo dei grandi autori classici dell’Ottocento e il primo dei moderni.

Medico, autore acuto, narratore e drammaturgo d’importanza capitale per la cultura del Novecento, ostile ad ogni dogmatismo, ha sempre chiesto alla propria arte di “non mentire mai”, di descrivere in modo neutrale e clinico, gli accadimenti di vite normali, magari mediocri e provinciali, forte della convinzione che proprio la comprensione della natura umana, del suo modo noioso ma anche tragicomico di trascorrere giorno dopo giorno, sarebbe stata la strada da intraprendere per un’umanità migliore.


Programma
- 10 gennaio // Anton Cechov, la vita, la personalità
- 17 gennaio // I racconti (prima parte)
- 24 gennaio // I racconti (seconda parte)
- 31 gennaio // Il teatro

Iniziativa in collaborazione con l’Associazione Culturale Venti Lucenti.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per ulteriori informazioni: www.biblioteche.comune.fi.it