Home > Webzine > Lettura > "Gli altri", incontro con Aisha Cerami alla Libreria Feltrinelli Firenze
venerdì 15 novembre 2019

"Gli altri", incontro con Aisha Cerami alla Libreria Feltrinelli Firenze

01-10-2019
Un racconto con ironia dell'intolleranza tra vicini di casa che ci fa riflettere sui problemi dell'Italia di oggi. Martedì 1 Ottobre, dalle ore 18.00, Aisha Cerami presenta il suo primo romanzo "Gli altri", pubblicato da Rizzoli, alla Libreria Feltrinelli Firenze (via dei Cerretani 40 R).

Il Roseto è una piccola oasi di pace, una palazzina circondata da siepi fiorite. I suoi abitanti si conoscono tutti, e non perdono occasione per incontrarsi e scambiarsi ricette, favori, consigli. Alla morte della vecchia Dora, la comunità si stringe per farsi coraggio e allo stesso tempo vibra di curiosità: chi prenderà il suo posto nel piccolo appartamento con vista sul giardino?All’arrivo dei nuovi inquilini – una giovane coppia con un figlio di dodici anni – i condòmini sono pieni di eccitazione, pronti ad accoglierli come membri della loro grande famiglia. Silenziosi, discreti, gentili, “gli altri” sembrano i vicini perfetti... eppure c’è qualcosa che non va. Perché si rifiutano di partecipare a feste e riunioni? Perché lasciano sempre solo il piccolo Antonio? E perché non rispondono al campanello anche quando sono in casa? In poche settimane, l’aria al Roseto diventa elettrica: antiche tensioni che tornano a galla, litigi che scoppiano per un nonnulla, una macchia sospetta che invade la facciata allargandosi a dismisura. E il dubbio cresce: di chi è la colpa? Sono stati “gli stranieri” a portare scompiglio con la loro presenza? O le responsabilità vanno cercate altrove? Raccontando con ironia l’intolleranza tra vicini di casa, Aisha Cerami ci regala una galleria di personaggi memorabili e ci fornisce uno specchio per riflettere su noi stessi e sui nostri pregiudizi.

Aisha Cerami è nata e vive a Roma. Ha collaborato per alcuni anni con «Il Sole 24 Ore» pubblicando racconti del fantastico. Nel 2019 è stata candidata ai David di Donatello per la colonna sonora del film A casa tutti bene.

Ingresso libero

Per maggiori informazioni: www.lafeltrinelli.it