Home > Webzine > Lettura > Mercato Centrale Firenze, a settembre una serie di eventi gratuiti
martedì 22 ottobre 2019

Mercato Centrale Firenze, a settembre una serie di eventi gratuiti

12-09-2019
Il Mercato Centrale Firenze, in via dell’Ariento, è uno spazio da vivere e condividere e un contenitore che diventa contenuto culturale e sociale, oltre che di di cibo fatto da sapienti artigiani, senza perdere spontaneità e semplicità. A Settembre si inaugura una nuova serie di eventi gratuiti:

Fino a domenica 15 settembre Pescato e insaccato - i salumi di mare: speck di pesce spada, mortadella di mare, prosciutto e bresaola di tonno, carpaccio e sugo di pesce. Alla scoperta delle bontà dei Salumi di mare dell’azienda di Mauro Pellegrini, che ha recuperato le ricette ottocentesche del trisnonno Angelo. Da oltre trent’anni la salumeria ittica propone pesce selezionato, adatto a una lenta stagionatura, senza l’aggiunta di conservanti né coloranti, offrendo al pubblico prodotti unici, sani e dall’alto valore proteico.

Giovedì 12 settembre alle ore 18.30 "Di pinta in pinta": ogni mese, a partire da settembre, al Mercato si terranno degli appuntamenti gratuiti dedicati agli appassionati di birra. Insieme a Fermento Birra scopriremo come degustare al meglio la bevanda. I partecipanti potranno conoscere il metodo, i termini corretti e i consigli per una perfetta degustazione, concentrandosi su colori, profumi e sensazioni gustative. Per info e iscrizioni: info.firenze@mercatocentrale.it.

Venerdì 13 settembre alle ore 17.00 una caccia al tesoro dedicata ai più piccoli. La caccia al tesoro, nata in collaborazione con l’associazione Artemide, vedrà i bambini suddivisi in squadre. Giri tra le botteghe e indizi da decifrare, alla scoperta di odori, sapori e tradizioni culinarie e una caccia al tesoro più buono che si possa trovare: le specialità degli artigiani! Evento gratuito su iscrizione: info.firenze@mercatocentrale.it.

Martedì 17 settembre alle ore 18.00 "Alla scoperta del vino biologico" con Rural Academy, l'associazione gestita da un gruppo di appassionati di educazione e agricoltura ecologica che propone a grandi e piccini attività a stretto contatto con la natura. Verrà presentato il nuovo vino attraverso le parole di un produttore. Verranno raccontati il processo e le tecniche di produzione del vino biologico ma dai racconti si passerà anche alla pratica. L’evento è gratuito, aperto a grandi e piccini: tutti insieme potranno assistere a una performance musicale di musica popolare fiorentina. Il laboratorio permetterà ai partecipanti di capire e sperimentare le basi della vinificazione diraspando a mano, pigiando l’uva, sciogliendo i lieviti da incorporare e assaggiare il mosto.

Mercoledì 18 settembre alle ore 18.00 Peppe Zullo e Marcella Bianchi (ristorante Tosca e bottega Veg & Veg) si uniscono per uno showcooking gustoso. Appuntamento di fronte alla bottega Veg&Veg per imparare a preparare piatti di pasta vegetariani e a base di legumi. Gli artigiani prepareranno due ricette sotto gli occhi del pubblico, dimostrando come un piatto vegetariano e vegano può essere salutare e al contempo delizioso. A tutti i partecipanti verrà offerto un assaggio.

Giovedì 19 settembre alle ore 18.00, davanti alla Scuola di Cucina Lorenzo de’ Medici, Guido Stecchi, curatore di “A tavola con Leonardo” presenterà il suo libro insieme allo chef Peppe Zullo, che ha contribuito alla sua realizzazione. Il libro di Stecchi racchiude una serie di idee ispirate dalla vita di Leonardo Da Vinci, dalle sue opere e dal menu del celebre banchetto di Tortona del 1489, che vide Leonardo all’opera in veste di sceneggiatore e scenografo. Alle 19 lo chef del Ristorante Tosca Peppe Zullo terrà uno showcooking nella scuola di cucina realizzando una ricetta presente anche nel libro “A tavola con Leonardo”, pubblicato in occasione del cinquecentenario dalla morte del genio toscano. Durante lo showcooking verranno preparati ravioli dolci con zucca, ricotta e salsa di cardoncelli, a tutti i partecipanti verrà offerto un gustoso assaggio. Per info e iscrizioni: info.firenze@mercatocentrale.it.

Venerdì 20 settembre alle ore 21.00 nella piazza al primo piano del Mercato Centrale Firenze, verrà presentato il libro “Diritto e razza. Gli italiani in Africa” di Michele Bonmassar. Saranno presenti l’autore del libro insieme a Ugo Barlozzetti, esperto di Storia e strategia militare, Cristina Manca, antropologa, e Pandora Puccioni, mediatrice culturale. L’evento è organizzato in collaborazione con Gli Anelli Mancanti e sarà moderato dal presidente dell’associazione, Salvina Di Gangi. Il libro, che si concentra sull’esperienza coloniale dell’Italia in Africa, offre numerosi spunti di riflessione sulla nozione di razza e l’avvento del fascismo e di come si siano sviluppati e radicati nella società.

Da sabato 21 settembre a domenica 6 ottobre si svolgerà il Merktoberfest, l’Oktoberfest secondo il Mercato con le bontà delle botteghe e una birra speciale pensati apposta per l’occasione, laboratori di spillatura, musica e giochi in birreria. Lunedì 30 settembre alle 19.00, presso la birreria, ci sarà l’appuntamento con “Io spillo”, il corso gratuito di spillatura con Francesco Giancaterino. Per info e iscrizioni: info.firenze@mercatocentrale.it.

Martedì 24 settembre alle ore 19.00 Ma che musica, mercato!: al Merktoberfest si accompagna la musica popolare dei Nenejem. La band nasce nel 2001 con Guerino Di Sanzo (chitarra e voce), Andrea Dilillo (batteria e percussioni) e Gaspare Bucca (Basso). I tre elaborano un repertorio sulla storia calabro lucana di Guerino, instancabile chansonnier del miglior meridione. Gaspare, forte nella sua cultura reggae-jamaicana, morbido ed incalzante nelle sue linee di basso, s'intreccia perfettamente con le ritmiche arabo africane di Andrea e il gruppo inizia a girare dando il meglio di se dal vivo dove il rock ed il reggae s'impastano con le tarantelle e gli stornelli popolari in una miscela che trascina e tracima nel ballo. I numerosi concerti in giro per l'Italia e non solo, affiatano il gruppo che nel frattempo ha visto l'entrata di Angela (fisarmonica e voce) e Ruben (tromba) i quali contribuiscono a collocare il sound sempre più in un ambiente world music. Il secondo appuntamento con la musica al Mercato si terrà mercoledì 2 ottobre.

Mercoledì 25 settembre alle ore 18.00 si terrà un laboratorio gratuito in cui i bambini potranno imparare a creare dei veri e propri “fossili botanici”. Il laboratorio, nato in collaborazione con Orti Dipinti, è gratuito su iscrizione, basterà inviare un’e-mail a info.firenze@mercatocentrale.it. I bambini impareranno a creare dei medaglioni di terracotta sui quali verrà impressa la sagoma di una pianta. Una volta seccati, potranno essere impregnati di deliziosi aromi ed essere usati per profumare gli ambienti.

Per maggiori informazioni: www.mercatocentrale.it/firenze

JB