Home > Webzine > Lettura > Transafrica: "Se il mare finisce", l'antologia di racconti dei migranti alle Oblate
domenica 23 febbraio 2020

Transafrica: "Se il mare finisce", l'antologia di racconti dei migranti alle Oblate

21-02-2020
Venerdì 21 febbraio 2020, alle ore 18.00, prosegue con la presentazione del libro "Se il mare finisce. Racconti Multimediali Migranti" l'undicesima edizione di Transafrica, il ciclo di incontri sulla realtà sociale e culturale del continente nero oltre gli stereotipi e il pregiudizio alla Biblioteca delle Oblate (via dell'Oriuolo, 24 - Firenze). Presenta il libro Natalia Cangi. Interventi di: Bakary Jobe, coautore di “Se il mare finisce”; Paolo Masini, MIBACT; Sandro Triulzi, Archivio Memorie Migranti; Paule Roberta Yao, Vincitrice DiMMi 2019.

Senza testimoni la verità si può manipolare e, infine, si perde. Un coro di undici storie compone una memoria collettiva in cui riconoscerci tutti umani, al di là delle frontiere. Sono le voci di uomini e donne che riscattano dall’oblio le loro vicende di migrazione e ce ne fanno dono.

Il volume, a cura di Alessandro Triulzi con postfazione di Cristina Ubah Ali Farah, propone l'antologia dei racconti finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2018. Testi di Thierno Sadou Sow, Loredana Damian, Karamoko Fofana, Rijkard, Clementine Pacmogda, Madassa Traorè, Fernanda Gonzalez, Ametula Mohamed Ahmed, Franky Kuete, Bakary Jobe, Migrante

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Per maggiori informazioni: www.associazionetransafrica.org