Home > Webzine > Lettura > Leggere per non dimenticare: "Nessuno saprà che sei qui", il libro di Nicoletta Giampietro
sabato 06 marzo 2021

Leggere per non dimenticare: "Nessuno saprà che sei qui", il libro di Nicoletta Giampietro

03-03-2021
Mercoledì 3 marzo 2021, alle ore 17.30, la XXVI Stagione di "Leggere per non dimenticare" prosegue con la presentazione online del libro "Nessuno saprà che sei qui" di Nicoletta Giampietro (Editore tre60, 2020). Presenta: Simona Costa.
Alla rassegna curata da Anna Benedetti, in seguito all’entrata in vigore del nuovo DPCM, non sarà consentito l’accesso al pubblico all’interno della Biblioteca delle Oblate.
L'incontro si svolgerà in diretta streaming sulla piattaforma http://zoom.us/ inserendo il codice 84573272796 e la password 030321 e successivamente la registrazione sarà visibile su www.facebook.com/groups/leggerepernondimenticare/ 

Siena, 1942: Lorenzo ha dodici anni e vive con il nonno e la zia. In città la guerra sembra lontana, e lui è libero di gironzolare nelle piazze e nei vicoli insieme a Franco, il suo migliore amico, con cui condivide un’ardente e sincera ammirazione per il Duce. Un giorno, però, conosce Daniele, un ragazzino ebreo con cui stringe subito amicizia. Daniele non ha l’aspetto forte e baldanzoso di Franco, ma un carattere più mite, che Lorenzo sente più simile al suo. A causa delle discriminazioni cui viene sottoposto il suo nuovo amico, come l’esclusione da scuola, l’entusiasmo di Lorenzo per Mussolini diminuisce ogni giorno. Ma quando i tedeschi occupano la città e cominciano a deportare le famiglie ebree, Lorenzo non riesce a girare la testa. È il momento di prendere una decisione coraggiosa, anche a costo di perdere l’amicizia di Franco, o addirittura, di mettere in pericolo la propria famiglia. Con una scrittura emozionante e suggestiva, e ispirandosi a una storia vera, Nicoletta Giampietro racconta come, in un’epoca che ha perso la propria umanità, sia sempre possibile scegliere il bene.

In questo emozionante e commovente romanzo, l’autrice costruisce una credibile storia di formazione, coraggio e amicizia nell’Italia degli anni Quaranta del XX secolo. Man mano che la trama prosegue, il lettore assiste alla presa di coscienza del piccolo Lorenzo che non ha paura di mettersi in gioco per tentare di salvare il suo nuovo amico Daniele, colpevole solo di appartenere a un’altra razza.

Per ulteriori informazioni: http://wwwext.comune.fi.it/leggerepernondimenticare/