Home > Webzine > Lettura > "Una vita a scuola", incontro con Simona Barbetti e Daniela Sgobino alla BiblioteCaNova
domenica 13 giugno 2021

"Una vita a scuola", incontro con Simona Barbetti e Daniela Sgobino alla BiblioteCaNova

18-06-2021
Un libro a metà strada tra saggio e memoir che racchiude la storia di uno straordinario esempio di pedagogia unico nel panorama della scuola dell’infanzia italiana ed europea. Venerdì 18 giugno 2021 alle ore 17.00, la BiblioteCaNova Isolotto del Comune di Firenze, in via Chiusi 4/3 A, ospita la presentazione del libro "Una vita a scuola" di Simona Barbetti e Daniela Sgobino (Edizioni Albatros, 2020).

Una vita a scuola, o meglio, due: quella di Daniela e Simona, insegnanti di scuola dell’infanzia. Al centro del loro racconto, la lunga esperienza di insegnamento ai bambini della scuola Turri, nel Comune di Scandicci, che va dagli anni Settanta fin quasi ai giorni nostri: un percorso culminato nella definizione di un vero e proprio “metodo” che punta a rendere i bambini protagonisti del processo di apprendimento, in particolare attraverso la promozione dell’educazione scientifica. Ne emerge il ritratto di un modello di scuola dalla grande forza innovatrice e sperimentale, registrata vividamente tramite documenti e fotografie, che si snoda tra riconoscimenti, battaglie, vittorie e sconfitte.

Simona Barbetti, nata nel 1952 a Impruneta, Firenze, consegue l’abilitazione magistrale nel 1969 e dal 1970 lavora come insegnante nelle scuole dell’infanzia del Comune di Scandicci fino al 2010.
Convinta della importante funzione sociale della sua professione si dedica a numerosi percorsi per migliorare la propria formazione, partecipa a corsi, progetti e convegni. Si dedica per molti anni a costruire un metodo per facilitare lo sviluppo dell’intuizione ragionevole nei bambini di età prescolare. Pubblica con il professor Bernardini e altre colleghe Il bambino ragionevole e L’insegnante ragionevole.

Daniela Sgobino Biasion, nata a Firenze nel 1954. Insegnante di scuola dell’infanzia, attualmente in pensione. Ha vissuto l’intera sua vita professionale all’interno dei servizi educativi del Comune di Scandicci dove si è dedicata in modo appassionato alla promozione dell’educazione scientifica per i bambini da 3 a 6 anni.
Ha collaborato alla stesura di vari testi quali Il bambino ragionevole, Ed. Manzuoli 1987, Guardiamo il cielo, 2007, La traccia di una innovazione, 2013, pubblicati dal Centro Risorse Educative – Didattiche del Comune di Scandicci.
Ha partecipato a numerosi convegni sull’educazione scientifica e la continuità educativa-didattica per bambini da 2 a 6 anni, promossi da Editore Giunti Scuola, R.C.S. Education 2.0., dal C.I.D.I., dalla Regione Toscana e altri Enti Locali. Impegnata nel volontariato sociale, gestisce il sito www.insiemesicresce.it, per l’informazione sull’educazione scientifica per la scuola dell’infanzia, inclusa la sezione dei “2 anni”, con indicazioni metodologiche e racconti delle numerose esperienze condotte durante il suo lavoro coi bambini.

Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 055 710834.

Web: https://cultura.comune.fi.it