Città di Firenze
Home > Webzine > Lettura > "Sul colonialismo e il privilegio", incontro con Tlotlo Tsamaase alla Feltrinelli di Firenze
sabato 13 aprile 2024

"Sul colonialismo e il privilegio", incontro con Tlotlo Tsamaase alla Feltrinelli di Firenze

28-11-2022

Lunedì 28 novembre 2022, alle ore 18.00, la libreria la Feltrinelli di Firenze, in via de’ Cerretani 40 r, ospita l'incontro "Sul colonialismo e il privilegio" con l'autrice Tlotlo Tsamaase. Intervengono Giorgio Raffaelli, Giulia Lenti e Justin Randolph Thompson. Iniziativa in collaborazione con The Recovery Plan.

I romanzi di Tlotlo Tsamaase affrontano i temi della colonialità e della nerezza da un punto di vista africano e femminista. Tra gli spiriti della tradizione e la violenza di un futuro che attraversa la science fiction e può togliere il fiato, la scrittrice motswana annoda i fili che hanno sempre collegato scrittura, riflessione di genere e movimenti di emancipazione. Dopo Silenziosa sfiorisce la pelle, pubblicato da Zona 42 nella collana I Libri dell’Iguana, Tlotlo Tsamaase torna con due racconti che allargano lo spettro immaginifico della sua narrazione: Dreamport /Il distretto della cervice.

Dreamport è una solidissima e brutale storia di fantascienza che mescola nuove tecnologie e vecchie abitudini innestando una riflessione sull’abuso personale in un contesto urbano africano.Il distretto della cervice è uno straordinario racconto fantastico in cui si immagina il destino dei nuovi nati e delle scelte impossibili che sono chiamati a fare. In entrambe le storie la voce appassionata e appassionante di Tsamaase si sposa ai temi cari all’autrice del Botswana: colonialismo culturale ed economico, questioni di genere, libertà personale e tradizione.

Tlotlo Tsamaase è una scrittrice motswana. I suoi racconti sono apparsi tra gli altri in The Best of World SF Volume 1, Futuri Uniti d’Africa, Clarkesworld, Terraform, Africanfuturism Anthology, The Year’s Best African Speculative Fiction, Apex Magazine e sono risultati finalisti al BSFA Award e vincitori del Nommo Award. Tlotlo Tsamaase è stata la prima autrice motswana a essere nominata al Rhysling Award nel 2017. È vincitrice del Bessie Head Short Story Award ed è socia del PEN America, dell’African Speculative Fiction Society, della SFWA e del Codex Writers Group.

Per maggiori informazioni: www.lafeltrinelli.it