Città di Firenze
Home > Webzine > Lettura > "Dialoghi filosofici", incontro su Leibniz con Andrea Sani alle Oblate di Firenze
venerdì 19 aprile 2024

"Dialoghi filosofici", incontro su Leibniz con Andrea Sani alle Oblate di Firenze

10-02-2023

Venerdì 10 febbraio 2023, alle ore 17.00, Marco Ciardi dell'Università di Firenze dialoga con Andrea Sani, curatore dei libri di Gottfried Wilhelm Leibniz "Discorso di metafisica" e "Scritti sulla libertà e la contingenza", editi da Clinamen, nella sala conferenze Sibilla Aleramo della Biblioteca delle Oblate di Firenze (via dell'Oriuolo, 24). L'appuntamento, coordinato da Matteo Galletti dell'Università di Firenze, apre il nuovo ciclo di incontri "Dialoghi filosofici" della Sezione di Firenze della Società Filosofica Italiana sui temi della filosofia e dell'etica.

Secondo l’autorevole opinione di Bertrand Russell, il "Discorso di metafisica" è uno degli scritti più chiarificatori del pensiero di Leibniz. Questo breve testo del 1686 contiene molte delle linee generali del suo sistema: infatti affronta i problemi di Dio, delle sostanze individuali, della conoscenza e della morale, presentando alcune tematiche che poi saranno svolte più ampiamente negli scritti successivi, anche se il termine “monade” – che diverrà centrale nella produzione più matura – non vi compare ancora. Particolarmente significativo è il tentativo compiuto da Leibniz in questo lavoro di recuperare la concezione metafisica aristotelica e scolastica, cercando di armonizzarla con i risultati della scienza moderna. Il che dimostra il suo spirito conciliatore, teso a ricercare quel nucleo di verità che gli sembra contenuto in ogni sistema filosofico. 

Il volume "Scritti sulla libertà e sulla contingenza" propone la traduzione integrale e il commento di quattro brevi scritti di Leibniz risalenti al periodo 1685-1689. In essi si affronta la questione – centrale nella filosofia di Leibniz e oggetto ancora oggi di un vivo dibattito tra gli studiosi – della libertà e della contingenza, apparentemente inconciliabili con le premesse del sistema leibniziano. In uno di questi saggi, lo stesso Leibniz confessa di essersi avvicinato alle posizioni del necessitarismo universale di Spinoza, ma di essersene poi sottratto, in considerazione delle implicazioni fataliste che ad esso appaiono connaturate, grazie a una «rivelazione improvvisa». La soluzione che, a suo parere, consente di ammettere tanto la libertà dell’uomo quanto la contingenza dei suoi comportamenti, proviene da suggestioni legate all’invenzione del calcolo infinitesimale. Tale soluzione è esposta nei testi qui raccolti con una chiarezza che non si ritrova in alcun altro lavoro leibniziano. Gli scritti di Leibniz sono preceduti da una introduzione ampia e documentata del curatore che illustra la teoria leibniziana dei concetti modali e delle verità contingenti alla luce delle più aggiornate interpretazioni sull’argomento.

Andrea Sani è autore del saggio Necessary and Contingent Truths in Leibniz («Boston Studies», 1980). Ha curato l’antologia La logica matematica (La Nuova Italia, 1996). Per la casa editrice Clinamen ha tradotto e curato il volume di G. W. Leibniz, Scritti sulla libertà e sulla contingenza (2003 e 2022). Ha inoltre pubblicato: Infinito (La Nuova Italia, 1992); I perché della filosofia (D’Anna, 2015); Il cinema tra storia e filosofia (Le Lettere, 2002); Ciak, si pensa! Come scoprire la filosofia al cinema (Carocci, 2016) e Lo specchio della storia (ETS, 2019). Insieme ad Alessandro Linguiti, è autore del manuale di storia della filosofia Sinapsi (La Scuola, 2020).

Prossimi incontri

Venerdì 10 marzo 2023, ore 17.00
coordina Danilo Manca (Università di Pisa)
Presentazione di E. Husserl "Esperienze del mondo: l’essere umano e l’animale", a cura di Gemmo Iocco, Mimesis.
Gemmo Iocco dialoga con Paolo Bucci (SFI Firenze)

Venerdì 14 aprile 2023, ore 17.00
coordina Vilma Baricalla (SFI Firenze)
Presentazione di R. Bodei "Leopardi e la filosofia", a cura di Gaspare Polizzi e Gabriella Giglioni, Mimesis.
Gaspare Polizzi e Gabriella Giglioni dialogano con Roberto Barzanti

Venerdì 12 maggio 2023, ore 17.00
coordina Marco Salucci (SFI Firenze)
Presentazione di Riccardo Roni (a cura di) "Nei labirinti dell’esistenza. Scritti in ricordo di Sergio Moravia", Bonanno.
Riccardo Roni dialoga con Ubaldo Fadini (Università di Firenze)

Venerdì 9 giugno 2023, ore 17.00
coordina Maria Grazia Portera (Università di Firenze)
Presentazione di Andrea Borsari "Mimicry. Estetica del divenire animale", Mimesis.
Andrea Borsari dialoga con Fabrizio Desideri (Università di Firenze)

La partecipazione è gratuita ed è consigliata la prenotazione online tramite la scansione del QRcode oppure contattando la Biblioteca al numero 055 261 6512 o all'indirizzo bibliotecadelleoblate@comune.fi.it 

Per maggiori informazioni: https://cultura.comune.fi.it