Città di Firenze
Home > Webzine > Lettura > "Faminismo. Il sessismo è in tavola", Nora Bouazzouni all'Institut Français Firenze
domenica 25 febbraio 2024

"Faminismo. Il sessismo è in tavola", Nora Bouazzouni all'Institut Français Firenze

27-09-2023
Mercoledì 27 settembre 2023, alle ore 19.00, l'Institut Français Firenze, in piazza Ognissanti 2, ospita Nora Bouazzouni per l'incontro di presentazione del suo primo libro "Faminismo. Il sessismo è in tavola" (Le Plurali) nell'ambito della rassegna "Voce alle donne". Intervengono, con l’autrice, Camilla Lattanzi (autrice e conduttrice radiofonica) e Isabella Mancini dell’Associazione NosOtras. Modera Alessia Dulbecco.

Cosa c’entra una bistecca col patriarcato? Perché sono le donne che cucinano, ma di rado lavorano come chef stellate? Il lavoro agricolo è roba da maschi? Possiamo essere femministe e continuare a mangiare carne? Cos’è il “carnofallogocentrismo”? Qual è il nesso tra riviste femminili e disturbi dell’alimentazione? Il gustoso saggio della giornalista francese Nora Bouazzouni dimostra come tutto ciò che ha a che fare con il cibo abbia, da sempre, anche un ruolo nella sottomissione del genere femminile. Secondo l’autrice, il posto delle donne nella preparazione e consumazione del cibo è sistematicamente occultato e strumentalizzato dal patriarcato. Dai ristoranti di lusso ai campi coltivati, dal marketing dei prodotti alimentari agli allevamenti di bestiame, dalla preistoria alla cucina di casa, le donne sono state e sono relegate ai margini, sessualizzate come carne da macello o controllate attraverso il cibo. Con uno stile succulento e un quadro teorico strutturato, Bouazzouni fa luce sulle relazioni ambigue o distruttive tra carne animale e corpi delle donne, tra addomesticamento ed emancipazione, tra genere e gastronomia.

Nora Bouazzouni è nata nel 1986 e vive a Parigi. È giornalista (Ocs, France TV info, Libération, Slate) e traduttrice. Le piace cucinare, fotografare i suoi piatti e convincere chi non conosce che il femminismo è necessario ancora oggi (ma non necessariamente in quest’ordine). Faminismo è il suo primo libro, a cui è seguito, nel 2021, Steaksisme. En finir avec le mythe de la végé et du viandard, non ancora tradotto in Italia.

Alle ore 18.30 è in programma una piccola degustazione del miele della BeeO Baita, azienda agricola biologica del Mugello attenta alla sostenibilità attraverso i dettami del biologico, del rispetto della natura e dell’educazione ambientale, che ha collaborato con l’associazione Nosotras e SOS Italia per il progetto BEEcome, rivolto a donne migranti e minori stranieri non accompagnati.

Per maggiori informazioni: www.institutfrancais.it/firenze#/  - https://lepluralieditrice.net