Home > Webzine > Musica > Solchi Sperimentali Fest al Dietro Le Quinte di Firenze
venerdì 23 agosto 2019

Solchi Sperimentali Fest al Dietro Le Quinte di Firenze

14-01-2018

In principio libri, quindi un'etichetta discografica e, adesso, una serie di live itineranti. Comune denominatore i “Solchi sperimentali” di Antonello Cresti, compositore, saggista e giornalista fiorentino che da tempo si occupa di musiche “altre”, riverberi sociali e di costume che le culture underground portano con sé.
Solchi Sperimentali Fest approda domenica 14 gennaio al Dietro Le Quinte di Firenze (dalle ore 18,30 - contributo ingresso 8 euro) e sul palco sale AAL (almost automatic landscapes), progetto di Davide Valecchi dedicato alla sperimentazione elettronica con influenze ambient, drone, lowercase, electroacoustic, glitch.

A seguire F.ormal L.ogic D.ecay, il progetto più metamorfico e sperimentale di Luigi Maria Mennella, compositore, polistrumentista e ricercatore vocale con all’attivo oltre 50 lavori che spaziano dai microsuoni alla power-electronics, gravitando attorno a un nucleo espressivo ed emozionale dalle forti connotazioni cinematiche.

E ancora, i flussi sonori di Edo Pisto Somi, “giramanopole" attivo nel campo della musica di ricerca – in particolare il rapporto tra suono e psicologia – con il suo sottobosco ambient, noise, elettroacustico.

A introdurre gli ospiti non può essere che Antonello Cresti.

Alla serata si accede con un contributo di 8 euro.
Accesso riservato ai soci Acsi (costo tessera annuale 5 euro), per iscrizioni online http://entro.in/club/online.php?PR=dietrolequinte.

Info: www.facebook.com/DietroL3Quinte