Home > Webzine > Musica > Firenze Jazz Festival: Paolo Angeli con "22:22 Free Radiohead" in concerto alla Sala Vanni
sabato 21 settembre 2019

Firenze Jazz Festival: Paolo Angeli con "22:22 Free Radiohead" in concerto alla Sala Vanni

15-09-2019
Domenica 15 Settembre, alle ore 11.00, per la terza edizione di Firenze Jazz Festival, Paolo Angeli sarà in concerto con "22:22 Free Radiohead" alla Sala Vanni (Piazza del Carmine,19). L'evento è in collaborazione con Music Pool.

"…durante le pause dei tour, mi dedicavo a suonare in notturna lunghi flussi di improvvisazione. Guardavo l'orologio e il risultato casuale era ricorrente: le 22:22… La mattina mi svegliavo ascoltando i Radiohead, album di musica improvvisata, suoni di ambiente colti durante i miei viaggi, registrazioni dei cori a cuncordu o vecchi dischi di flamenco...poi stranamente la radio si sintonizzava solo sulle onde medie, captando musiche del mondo arabo o del nord africa. Ho pensato che quella era la risposta che cercavo: suonare le musiche dei Radiohead facendole viaggiare, ripensandole nel cuore di un isola del Mediterraneo, sintonizzando il rock anglosassone con arcate mediorientali, bordoni psichedelici, fraseggi lirici e spigolosi di riferimento jazzistico, e pulsazioni gypsy. Tutto questo convive tra le corde della mia chitarra." Paolo Angeli

Di rientro da una serie di tour di successo che lo hanno visto protagonista a giro per il mondo, con l'apice raggiunto nel live alla Carnegie Hall di New York l'anno scorso, Paolo Angeli ci consegna un concept sorprendente e inaspettato: 22:22 free Radiohead. La sensazione onirica trasmessa dal decimo album da solista del chitarrista sardo è che Angeli sia stato coinvolto da Thom Yorke e compagni per ricomporre la loro discografia in un unico respiro e trasformare una partitura compiuta in un'opera aperta. Siamo molto lontani da un'idea di cover e ci troviamo difronte alla costruzione di una suite in cui la musica dei Radiohead è trasfigurata con un senso di libertà assoluta e innestata sulle composizioni inedite di Angeli, che con la sua chitarra-orchestra interpreta e destruttura i brani della band britannica, con i brani che diventano tasselli di un mosaico tra occidente e oriente. Sono pezzi di vetro racchiusi in un caleidoscopio in cui l'avanguardia incontra il post-rock e la pulsazione del flamenco.

Firenze Jazz Festival, il progetto strategico dell'Estate Fiorentina 2019, torna nei luoghi simbolo dell'Oltrarno fiorentino, per cinque giornate con oltre 40 concerti ad ingresso gratuito fino al 15 Settembre, a ritmo di jazz contemporaneo, con tanti ospiti internazionali oltre al meglio del panorama jazz italiano portando in scena ospiti affermati e lasciando ampio spazio alle nuove e interessanti proposte della "next generation": gruppi di giovani musicisti, vere scommesse per il futuro.

Per maggiori informazioni: www.firenzejazzfestival.it 

AC