Home > Webzine > Musica > Street Clerks, Permanent Joy Division Tribute, Eileen Sol, Zambra in concerto al Glue
venerdì 22 novembre 2019

Street Clerks, Permanent Joy Division Tribute, Eileen Sol, Zambra in concerto al Glue

05-10-2019
Continuano gli appuntamenti di Ottobre con i concerti al Glue di Firenze, il concept space di Campo di Marte (Viale Manfredo Fanti 20 c/o US Affrico). Dopo l'Open Night! di Sabato 5 Ottobre, dalle ore 22.30, con gli "Street Clerks", la programmazione continua sabato 19 con "Permanent Joy Division Tribute", per continuare ad una settimana di distanza, sabato 26 Ottobre con Eileen Sol + Le Pietre Giganti + Zambra.

Il progetto Eileen Sol nasce nella primavera 2016 dall'immaginazione del bassista Matteo Cavaciocchi (Fall As Leap). L'obiettivo è creare una formazione che possa dare vita al progetto strumentale "Iconoclasta", che già a livello concettuale e compositivo è ben delineato nella sua testa componendo i demo e le bozze per le illustrazioni. L'idea di creare un concept è nata dalla convergenza del libro di J. Cambell “L’eroe dai mille volti”, “Berserk” di K. Miura, la narrativa silenziosa di “Bloodborne” e l’ascolto compulsivo di gruppi come Pink Floyd, Tool, Il Teatro degli Orrori, Queens of the Stone Age, Zu e tutto il post-rock di fine ’90 inizio 2000. A Luglio 2017 contatta quindi due vecchie conoscenze con cui aveva condiviso un'importante esperienza; il batterista Nicola Benetti (Miotic, Super Trutux, Antarte, The Blank Canvas, Pippi DiMonte) e il chitarrista Pietro Guarracino (Nora Prentiss, Rivers, Neri Marcorè, Lorenzo Baglioni). Infine completa la formazione col chitarrista e sound designer Michele Marchiani (kidslovedinosaurs, Pynch, Sycofante, Syntagm). Lavorano insieme alacremente alla composizione e all'arrangiamento dei pezzi del disco tra Settembre e Dicembre 2017 e registrano il tutto da Riccardo "Paso" Pasini al suo Studio73 di Ravenna in una serrata settimana di session. Il disco viene finito di mixare a Maggio 2018.

Nate nel 2016, Le Pietre Dei Giganti esordiscono a fine anno con un Ep autoprodotto, Fanno Male!, registrato in presa diretta al Boomker Sound di Firenze, in cui sperimenta un sound ruvido con largo uso di fuzz, frequenze basse e cantato in italiano.
Dopo la pubblicazione della recensione su Rockit, la band viene contattata e messa sotto contratto da Overdub Recordings e comincia a farsi conoscere con alcune date in Toscana ed in Piemonte, per poi chiudersi in studio ad agosto.
Il disco d’esordio, in uscita ad aprile, è stato registrato presso il Monolith Recordings studio (Vitulano, BR) e vede alla produzione Filippo “Phil Liar” Buono (Karma Conspiracy Records, Teverts). Tra le partecipazioni più importanti, si segnalano quella al Beat Festival di Empoli (Jump Rock Arena) e l’apertura ai Mars Red Sky (FR).

Zambra è un progetto nato nel 2013 da musicisti provenienti da precedenti esperienze in gruppi toscani (Disquietedby, May I Refuse, Velvet Score). La Zambra è un quartiere popolare di Sesto Fiorentino, luogo in cui si incontrano la modernità industriale e l’antica testimonianza del popolo etrusco. Questi due elementi uniti alla passione per le sonorità distorte di punk, metal e hardcore, hanno ispirato la stesura di “Prima Punta”, disco in cui vengono narrati luoghi, personaggi e fatti probabilmente accaduti a Sesto e dintorni.

Per gli ultimi incontri del mese mercoledì 30 Ottobre il Glue ospiterà l'eliminatoria del Rock Contest e infine per la serata più spaventosa dell'anno, Giovedì 31 Ottobre, in programma Halloween Party W/ Brain Shake AC/DC Tribute.

Per maggiori informazioni: www.gluefirenze.com  

AC