Home > Webzine > Musica > "Salotto Jazz", Gegé Telesforo e la voce al Conservatorio Cherubini di Firenze
venerdì 15 novembre 2019

"Salotto Jazz", Gegé Telesforo e la voce al Conservatorio Cherubini di Firenze

14-10-2019
Lunedì 14 ottobre 2019, ore 21.15, alla Sala del Buonumore Pietro Grossi del Conservatorio Cherubini di Firenze tornano gli appuntamenti di Salotto jazz. Dopo il successo dello scorso anno torna il talk show musicale ricco di storie, di note, orientato a far conoscere il jazz e pensato per un pubblico curioso. Ideato dall’Associazione Music Pool e dal Conservatorio musicale L. Cherubini di Firenze, questo format nasce per offrire uno spazio culturale innovativo, dove far interagire musica classica e jazz con l’obiettivo anche di intercettare le giovani generazioni. Salotto Jazz si articola nel 2019 in due incontri con due “strumenti” protagonisti e personaggi straordinari, esecuzioni live, storie musicali, il dialogo con gli studenti ed il pubblico.Dopo il successo del primo incontro con Gianni Coscia e la fisarmonica, il secondo appuntamento in programma ospita Gegè Telesforo e sarà dedicato alla voce.

Vincitore dei Jazzit Award come migliore voce maschile per cinque anni consecutivi, dal 2010 al 2015, Gegé Telesforo è da sempre un artista poliedrico e un vocalist raffinato che con la sua tecnica scat è capace di tenere testa a mostri sacri del jazz come Jon Hendricks, Dizzy Gillespie, Ben Sidran, Phil Woods, Mike Mainieri, Clark Terry, DeeDee Bridgewater, Bob Berg. Cultore della musica nera, polistrumentista, compositore ma anche produttore discografico, negli ultimi anni sono usciti a suo nome album di grande successo come So Cool, Nu Noy, Fun Slow Ride. Ha partecipato ad un numero incredibile di concerti fra i quali il “The Best of Italian Jazz in Shangai” nel quale, in occasione dell’Expo Universale 2010, ha rappresentato l’arte e la cultura italiana nel mondo a fianco di Stefano Bollani, Danilo Rea, Paolo Fresu. Nato artisticamente con Renzo Arbore, che ne ha scoperto le incredibili doti vocali, Telesforo ha saputo, nel corso degli anni, individuare un proprio progetto di ricerca, che ha il suo nodo centrale nello scat, ovvero I'improvvisazione vocale.

Gli studenti del Conservatorio saranno protagonisti sul palco insieme all’ospite della serata e si esibiranno dal vivo con brani del repertorio jazz. Saranno diretti dal docente del dipartimento Jazz, Ruben Chaviano.

Posto Unico € 5 + d.p.
Ridotto per studenti € 2 + d.p.

Per ulteriori informazioni:
Music Pool 055 240397 info@eventimusicpool.it  - www.eventimusicpool.it