Home > Webzine > Musica > SonArte, concerto dedicato a Nadia Boulanger alla Confraternita di Sant'Antonio Abate
sabato 25 gennaio 2020

SonArte, concerto dedicato a Nadia Boulanger alla Confraternita di Sant'Antonio Abate

01-12-2019
Domenica 1 Dicembre 2019, ore 11.00, è in programma l'ultimo appuntamento dell'anno con la rassegna SonArte, per l'occasione Ugo Galasso e Matteo Bogazzi eseguono il concerto straordiario "Mademoiselle Nadia Boulanger - Maestra dei Maestri" alla Confraternita di Sant’Antonio Abate (Via Alfani 47 bis - Firenze).

Nadia Boulanger (Parigi, 1887-1979), musicista, compositrice e formatrice col suo insegnamento hdei più grandi artisti del ‘Novecento. Tra Parigi e New York, in un lungo arco temporale che va dagli anni ‘30 fino alla sua morte, le sue "Wednesday Lessons" furono frequentate da musicisti e ammiratori e divennero presto leggendarie. Impressionante la lista dei frequentatori delle sue lezioni e dei suoi allievi, anche per la durata della sua attività di insegnante: Fauré, Stravinsky, Valéry, Saint Exupery, Ibert, Cocteau, Gershwin, Bernstein, la principessa di Polignac, Szeryng, Copland, Piston, Thomson, Glass e i direttori d’orchestra Baremboim e Gardiner.
Nadia Boulanger, di carattere deciso e volitivo, dotata di un talento costruito sullo studio rigoroso e una disciplina intensa, seppe sfidare le tradizionali norme di comportamento del suo tempo. In un mondo riservato agli uomini fece della musica la sua professione e fu la prima donna a dirigere importanti orchestre, come la New York Philharmonic.

A delinearne la forte personalità e a eseguire sue composizioni e quelle di amici, colleghi e allievi: Ugo Galasso (clarinetto) e Matteo Bogazzi (pianoforte). Entrambi docenti, affiancano questa attività a quella di esecutori e concertisti, accomunati dalla passione per la messa in dialogo di linguaggi antichi e contemporanei. Ugo Galasso collabora con il flauto dolce e i clarinetti storici con importanti ensembles di musica antica, principalmente “Modo Antiquo”, ma anche “L’Homme Armé”, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, con musiche barocche classiche e contemporanee. Matteo Bogazzi, frequentemente attivo come solista e in formazioni da camera con pianoforte moderno e storico, ha vinto il primo premio nella categoria Fortepiano del 28° Concorso Internazionale “Città di Albenga”.

SonArte, la Rassegna di musica, teatro e colore diretta da Marco Papeschi, in collaborazione con la Confraternita di Sant’Antonio Abate, detta La Buca, che mette a disposizione i suoi suggestivi ambienti di Via Alfani 47 bis, si congeda così per quest’anno dal suo fedele pubblico con un concerto che promette grandi emozioni dal programma ricco e variegato che va da brani di Nadia Boulanger, a Camille Saint-Saëns, a Gabriel Fauré, a Igor Stravinsky, fino ad Astor Piazzolla. Il tutto accompagnato da letture di scritti di autori contemporanei ai musicisti, come Paul Valery , Marcel Proust e Jorge Luis Borges.


Ingresso gratuito

Informazioni e prenotazioni (fortemente consigliate): legamidarte@gmail.com – 333 7480487

AC