Home > Webzine > Musica > Fine settimana ricco di eventi ed iniziative dei Circoli Arci e le Case del Popolo di Firenze
sabato 25 gennaio 2020

Fine settimana ricco di eventi ed iniziative dei Circoli Arci e le Case del Popolo di Firenze

29-11-2019
Un fine settimana ricco di eventi ed iniziative quello dei Circoli Arci e le Case del Popolo del comitato fiorentino: musica, dibattiti e attività teatrali animeranno il week-end.

Domenica 1 Dicembre alla Casa del Popolo di Mercatale “La Politica non è affare di Stato - Su come è cambiata e sta cambiando la partecipazione politica in Italia”. L’incontro, promosso da Arci Firenze, Cdp Mercatale Val di Pesa con il patrocinio del Comune di San Casciano, metterà a confronto due film/documentari, “Il fare politica” (2005) di Hugues Le Paige, regista e giornalista belga, da sempre attento analista dei fenomeni politici italiani, e “Avevo un sogno” (2019) di Claudia Tosi, dedicato ai percorsi politici di due donne nel corso degli ultimi dieci anni all’interno della sinistra emiliana. Un confronto che servirà a dare uno spunto per riflettere sull’anima del nostro Paese e sulla sua trasformazione sociale e politica. All’incontro, dopo i saluti del Sindaco di San Casciano Roberto Ciappi, parteciperanno dalle ore 16.00 il Presidente di Arci Firenze Jacopo Forconi insieme a Hugues Le Paige e Claudia Tosi. I due docufilm verranno quindi proiettati alle 17.00 (Avevo un sogno) e alle 21.00 (Il fare politica).

Un altro interessante momento di riflessione ci sarà venerdì 29 Novembre a Barberino di Mugello, al Circolo Arci “Bruno Baldini”, dove per i Venerdì di Liberamente arriva Hamdam Al-Zeqri. Il mediatore culturale originario della Yemen converserà con i ragazzi e le ragazze del Circolo nell’incontro “Costruire la Pace”, raccontando la propria esperienza tra integrazione culturale e dialogo inter-religioso. Dalle 19.30 cena mediorientale. Incontro alle 21.30.

Venerdì 29 novembre, direttamente da Bristol, arriva al “Progresso” Matt Elliott, che presenterà il suo nuovo disco “Farewell to all we know” in uscita a febbraio 2020. Il folk singer inglese si esibirà sul palco del circolo di Via Vittorio Emanuele in un concerto da non perdere, proposto come sempre dall’associazione culturale La Chute. Ingresso € 12,00 riservato ai soci Arci.

Il giorno successivo, sabato 30 Novembre, nuovo appuntamento con il Pinocchio Jazz al Circolo arci Vie Nuove, che questa settimana ospita Silvia Bolognesi Young Shouts. Un concerto, inserito nel Programma del Black History Month Florence, nel quale la contrabbassista toscana omaggerà Bessie Jones, sul palco insieme ad Attilio Sepe al sax alto, Emanuele Marsico alla tromba e voce e Sergio Bolognesi alla batteria. (inizio concerto 21.30. Ingresso € 12,00 / gratuito under 25 riservato ai soci Arci)

Gli altri appuntamenti con la musica dal vivo saranno venerdì 29 Novembre al “Salottino della Loggetta” al Varlungo con Carla & Joy che proporranno una speciale incursione nel mondo del jazz. Ore 20.30 Cena con AperiVenere. Alle 21.30 inizio concerto.

Alla casa del popolo Il Progresso sabato 30 Novembre e domenica 1 Dicembre doppio appuntamento con “Trettempi Folk” che proporranno una due giorni di stage formativo dedicato alle danze internazionali e alle musiche popolari tradizionali.

Sabato 30 Novembre al Cirkoloco dell’ExFila, il “Coro femina” diretto da Lisa Kant si esibirà accompagnato dal piano di Daniele Madio (inizio ore 21.30).

Sempre sabato 30 Novembre all’Appartamento di Via dei Girlaldi arriva il flautista, bandoneoista e compositore Carlo Maver che presenterà il nuovo disco “Volver” (ore 21.00, ingresso 5 euro soci arci).

Infine, sabato 30 Novembre, un concerto tributo per i 40 anni di “The Wall” al Circolo di San Casciano Val di Pesa. Sul palco la tribute band dei Pink Floyd, “Pill Pink” per celebrare una delle pietre miliari della musica mondiale.

Le iniziative nei circoli arci proseguono nel fine settimana con la Sagra delle frattaglie alla Casa del Popolo di Fiesole, il Teatro a Tripetetolo a Lastra a Signa, a Ponte a Mensola al Faliero Pucci e con la compagnia Sfumature in atto con “Visioni di un monaco nero” al Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino, le rassegne di cinema alla CdP di Settignano con CinemAnemico e la Cena di autofinanziamento al Circolo di Colonnata. Ed ancora domenica 1 Dicembre un workshop sulla poesia giapponese all’Appartamento ed il pranzo “La Companatica” a Settignano con il concerto de “La nuova Pippolese”.

Per maggiori informazioni: www.arcifirenze.it - firenze@arci.it

JB