Home > Webzine > Musica > Led Kayal in concerto al Caffè Letterario Le Murate di Firenze
lunedì 09 dicembre 2019

Led Kayal in concerto al Caffè Letterario Le Murate di Firenze

08-12-2019
Domenica 8 dicembre 2019, alle ore 19.00, il Caffè Letterario Le Murate di Firenze (piazza delle Murate 1) ospita il concerto di Led Kayal, cantante, chitarrista e compositore poliedrico.

La sua musica si inoltra nel vortice del Funk, del Soul e dell’Acid Jazz. Il repertorio prevede brani originali e cover di artisti internazionali come Steve Wonder, Marvin Gaye, Isley Brothers, Incognito, Herbie Hancock, Donna Summer, Jamiroquai, Bill Withers e tanti altri. Potenza e raffinatezza all’insegna del funk. La caratteristica peculiare di Led Kayal è la capacità di trascinare il pubblico con grooves, con ritmi incalzanti uniti ad uno spiccato senso del gusto musicale.

Led Kayal, nome d'arte di Khaled Hamud, comincia lo studio della chitarra classica a 12 anni. Prosegue gli studi, dopo alcuni anni da autodidatta, con i chitarristi Lamberto Salucco e Luciano Zella. Successivamente, nel 1998, si iscrive all'Accademia musicale fiorentina. Fin da giovanissimo mostra il suo interesse per tutta la "black music" specialmente per il funk del grande James Brown e per la poliedricità di Stevie Wonder. In adolescenza si avvicina al rock nelle sue varie sfaccettature. Led Kayal forma e fa parte di alcune band fino a quando, nel 2002, entra come chitarrista nel gruppo del cantante brasiliano Gil Badarò avendo l’opportunità di incontrare e suonare, oppure jammare, in spettacoli con importanti musicisti del panorama italiano come Cris Pacini (saxofonista Burt Bacharach,Terry Williams, Mario Biondi, Karima Ammar), Tiziano Borghi (tastierista Nek, Anna Oxa), Nicola Contini, Paolo Amulfi (bassista e chitarrista Anna Oxa, Giancattivi, Federico Salvatore, Sarah Jane Morris), Leonardo Martera (batterista Planet Funk) ed altri internazionali come Carl Potter, George Neves, Carlos Perez, Rodrigo Amaral, Marcos Borges. Tali esperienze fanno crescere Led Kayal come musicista, come cantante e come artista.
Nel 2006 diventa chitarrista/cantante e coordinatore musicale della Progeamus Orchestra, l'orchestra di musica moderna dell'Università di Firenze organizzata e sostenuta dal prof. Maurizio Agamennone. Nel 2008 forma un proprio gruppo (KAJALZONE) con cui propone canzoni originali e cover di grandi artisti del panorama funk, soul, acid jazz come Stevie Wonder, Jamiroquai, Incognito, James Brown, Donna Summer, Bill Withers, Temptation, Al Green e tanti altri. Nel 2009 realizza il primo cd originale autoprodotto "PELLE ARCOBALENO" di cui nel 2010 viene realizzata una versione in inglese "COLOURED BY A RAINBOW". Dall' estate del 2010 Led Kayal ha cominciato a collaborare anche con alcuni dj del panorama house/electro italiano tra cui Fabio de La Torre, comparendo nel suo ultimo album "RUNAWAY". Nel 2014 realizza un nuovo demo in inglese "mad of stars" e dal 2015 si presenta come solista. Dal 2007 insegna chitarra nelle scuole di musica Blue Note, Musikalmente e la scuola di musica Francesco Landini, a Firenze.

Per maggiori informazioni: www.lemurate.it