Home > Webzine > Musica > "I Concerti al Cenacolo", la rassegna annuale di musica antica dell'Associazione L’Homme Armé
venerdì 22 ottobre 2021

"I Concerti al Cenacolo", la rassegna annuale di musica antica dell'Associazione L’Homme Armé

18-10-2021

L’edizione 2021 de «I Concerti al Cenacolo», che l’Associazione L’Homme Armé porta avanti dal 1994 ed è la più longeva rassegna annuale di musica antica in Toscana, si svolgerà dal 18 ottobre all’8 dicembre non solo nella suggestiva sala del Cenacolo di Andrea del Sarto nel Museo di San Salvi (venerdì 22 ottobre), prezioso luogo espositivo all’interno del circuito museale fiorentino col magnifico affresco dell’Ultima cena databile al 1511-1527 circa, sede storica della manifestazione, ma anche in altri significativi luoghi d’arte della città, come l’Auditorium di Sant’Apollonia, già chiesa del convento di suore benedettine nel cui cenacolo si conserva un grande affresco di Andrea del Castagno, o la Chiesa di Ognissanti, dove la manifestazione si conclude mercoledì 8 dicembre con L’homme Armé in Ther is no rose …, un concerto a ingresso libero in memoria di Johanna Knauf, direttrice d’orchestra e di coro prematuramente scomparsa nel 2020, per alcuni anni collaboratrice de L’Homme Armé come soprano; com’è tradizione da qualche anno, la rassegna porta i suoi eventi gratuitamente anche in pievi e abbazie di gran valore storico e artistico della città metropolitana: sabato 23 ottobre e venerdì 19 novembre alle 21.15 nella medievale Pieve di San Lorenzo (via Cocchi 4, Borgo San Lorenzo); domenica 24 ottobre alle 18 nell’antica Pieve di San Leolino a Panzano in Chianti (frazione di Greve in Chianti - Firenze); sabato 20 novembre alle 21.15 nella maestosa Abbazia dei Santi Salvatore e Lorenzo a Settimo (meglio nota come Badia a Settimo).

concerti sono tutti a ingresso liberoeccetto quello di Vittorio Ghielmi all’Auditorium di Sant’Apollonia e quello de L’Homme Armé diretto da Gian Luca Lastraioli al Museo di San Salvi, che costano 10 euro. Tutto nel rispetto della normativa vigente. I biglietti si acquistano in loco un’ora prima dello spettacolo; la prenotazione è consigliata anche per gli eventi gratuiti; si può prenotare solo direttamente dal sito www.hommearme.it (ogni evento ha il suo tasto e ogni prenotazione vale solo per l’evento prescelto; per sole informazioni: informazioni@hommearme.it). Necessario Green Pass; obbligatoria la mascherina.

La rassegna è sostanzialmente dedicata al quinto centenario della morte di Josquin e al settimo centenario della morte di Dante, con l’unica eccezione dell’invito straordinario a Vittorio Ghielmi, grande virtuoso della viola da gamba, fra i protagonisti del panorama internazionale della musica antica (ha condiviso il palcoscenico in duo con Gustav Leonhardt, fra le collaborazioni illustri) per il primo concerto.

Programma

Lunedì 18 ottobre alle 21 all’ Auditorium di Sant’Apollonia (via San Gallo 25, Firenze; ingresso euro 10) Vittorio Ghielmi e la sua viola da gamba in Les voix humaines, les voix des Anges. Musiche di Marin Marais, Tobias Hume, John Jenkins, Vittorio Ghielmi, Georg P. hilipp Telemann, Johann Sebastian Bach, Antoine Forqueray, Karl Friedrich Abel.

Venerdì 22 ottobre, ore 21.15, Museo di San Salvi, Cenacolo di Andrea del Sarto (via di S. Salvi 16, Firenze): L’Homme Armé diretto da Gianluca Lastraioli presenta La novità del suono e ’l grande lume: il paesaggio musicale in Dante e intorno a Dante. Musiche di Arnaut Daniel, Folquet de Marselha, Bertran de Born, Giraut de Bornelh, Anonimi del XIII e XIV secolo. Ricostruzioni e arrangiamenti di Gian Luca Lastraioli. L’Homme Armé: Luca Dellacasa, Paolo Fanciullacci, tenori; Gabriele Lombardi, baritono; Ugo Galasso, flauti; Luigi Cozzolino, viella; Gian Luca Lastraioli, liuto e direzione. Ingresso euro 10.

Sabato 23 ottobre, ore 21.15, Pieve di San Lorenzo (via Cocchi 4, Borgo San Lorenzo, FI): L’Homme Armé diretto da Gianluca Lastraioli presenta La novità del suono e ’l grande lume: il paesaggio musicale in Dante e intorno a Dante. Ingresso libero.

Domenica 24 ottobre, ore 18Pieve di San Leolino, Panzano in Chianti: L’Homme Armé diretto da Gianluca Lastraioli presenta La novità del suono e ’l grande lume: il paesaggio musicale in Dante e intorno a Dante. Ingresso libero.

Venerdì 19 novembre, ore 21.15, Pieve di San Lorenzo, Borgo San Lorenzo: L’Homme Armé diretto da Fabio Lombardo in Ave…Virgo serena. Architetture musicali nella produzione sacra di Josquin Desprez. Ingresso libero.

Sabato 20 novembre, ore 21.15, Badia a Settimo (via San Lorenzo a Settimo, Scandicci, FI): L’Homme Armé diretto da Fabio Lombardo in Ave…Virgo serena. Architetture musicali nella produzione sacra di Josquin Desprez. Ingresso libero.

Mercoledì 8 dicembre, ore 18, Chiesa di Ognissanti (Piazza Ognissanti, Firenze): L’Homme Armé in Ther is no rose … Il ricordo di Johanna. Ingresso libero.

Conversazioni:

Sabato23 ottobre, ore 18 Oratorio di S. Omobono Via San Francesco, Borgo San LorenzoIl paesaggio musicale di Dante con Gian Luca Lastraioli

Venerdì 19 novembre, ore 18 Oratorio di S. Omobono Via San Francesco, Borgo San Lorenzo: Architetture sonore nella musica di Josquin Desprez con Fabio Lombardo

Per maggiori informazioni: https://hommearme.it