Home > Webzine > Musica > "I capolavori danteschi di Liszt", Vacatello e Falcioni in concerto al Cherubini di Firenze
venerdì 22 ottobre 2021

"I capolavori danteschi di Liszt", Vacatello e Falcioni in concerto al Cherubini di Firenze

22-09-2021
Mercoledì 22 settembre 2021, alle ore 21.00, la Sala del Buonumore del Conservatorio Cherubini di Firenze ospita "I capolavori danteschi di Liszt", il concerto con musiche di Franz Liszt, Max Reger, Hans Von Bulow interpretate da due tra i più importanti interpreti lisztiani: la pianista Mariangela Vacatello e l'organista Adriano Falcioni.

Le opere in programma di Franz Liszt rappresentano uno dei massimi esempi dell'ispirazione dantesca della letteratura musicale e faranno da cornice alla manifestazione finale del Concorso Internazionale di ComposizioneDante 700 – la dolce sinfonia di Paradiso” che darà spazio alle nuove creazioni musicali tratte dalla Divina Commedia.

Mariangela Vacatello da oltre vent’anni è riconosciuta per la curiosità e versatilità degli orizzonti esecutivi, per il virtuosismo e passione che si ritrovano in ogni brano che inserisce nel suo repertorio; queste caratteristiche si rispecchiano nelle recensioni ai concerti e alle incisioni discografiche. Si è esibita in alcune tra le più importanti stagioni concertistiche del mondo come il Teatro alla Scala di Milano, IRCAM di Parigi, Musica Insieme Bologna, Società dei Concerti di Milano, Teatro Carlo Felice di Genova, Unione Musicale di Torino, Wigmore Hall di Londra, Carnegie Weill Hall di New York, Walt Disney Hall di Los Angeles, Oriental Centre di Shanghaj, collaborando con l’Orchestra Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia, Orchestra Rai di Torino, Filarmonica della Scala, Prague Chamber Orchestra.

Adriano Falcioni, premiato in numerosi concorsi organistici internazionali, da qualche anno ha iniziato una brillante carriera concertistica internazionale che lo ha visto esibirsi nei maggiori festival italiani, europei (Westminster Cathedral a Londra, Leeds Cathedral, Sala Tohnalle di Zurigo in Svizzera, Festival Musica Antiqua di Brugge in Belgio, Festival di Göteborg in Svezia, St.Giles Cathedral, al Festival di Edimburgo, organi Arp Schnitger a Norden e Amburgo, Cattedrali di Friburgo, Fulda, Brema, Norimberga, Lipsia, Dresda e Berlino in Germania, Amsterdam e Haarlem in Olanda, Austria, Polonia, Francia, Norvegia e Finlandia), in USA e Sud Africa. Ha registrato numerosi CD per Brilliant Classics, La Bottega Discantica e Maxresearch. Il suo repertorio spazia dalla musica antica alla contemporanea ed ha eseguito l’opera omnia di Bach, Kerll, Franck, Liszt, Mendelssohn, Duruflé, i sedici concerti per organo e orchestra di Haendel e tutte le maggiori opere di Max Reger.

Programma
Franz Liszt: Bülow: Dantes Sonett – Tanto gentile e tanto onesta pare
Franz Liszt: Harmonie du soir – dai 12 studi trascendentali
Franz Liszt: Après une lecture du Dante, S. 161 n. 7 – Fantasia quasi Sonata
Max Reger: Fantasia Sinfonica, op. 57 “Inferno”
Franz Liszt: Eine Symphonie zu Dantes «Divina Commedia» S. 109: Purgatorio e Magnificat
Mariangela Vacatello, pianoforte – Adriano Falcioni, organo

Prenotazione obbligatoria: inviando una mail a biglietteria@lafilharmonie.com e ritirando il biglietto in sede di concerto oppure prenotando e acquistando il biglietto attraverso la piattaforma on line eventbrite Filharmonie.
La biglietteria in sede del concerto sarà attiva a partire da 45 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.
È possibile accedere allo spettacolo solo se si è in possesso di Green Pass.

Biglietti
Intero 15 euro
Ridotto 12 euro (Under 25 e Over 65) e 7 euro (studenti del Conservatorio)

Per maggiori informazioni: www.lafilharmonie.com