Home > Webzine > Teatro & Danza > La ''Carmen'' di Bizet al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino
mercoledì 23 gennaio 2019

La ''Carmen'' di Bizet al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

25-11-2018
Una delle opere più famose e travolgenti del repertorio lirico: la "Carmen" di Georges Bizet è in programma da domenica 25 Novembre a giovedì 6 Dicembre al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (Piazza Vittorio Gui, 1).

Lo spettacolo in quattro atti segue il libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy tratto da "Carmen" di Prosper Mérimée, con la musica di Georges Bizet. La prima rappresentazione risale al 3 marzo 1875, all'Opéra-Comique di Parigi.

"L'amour est un oiseau rebelle" è l'aria che introduce Carmen, il personaggio che dà il nome all'opera, la gitana maliziosa che seduce e abbandona Don José preferendogli il torero Escamillo. È la libertà dell'amore di Carmen che si scontra con la gelosia di Don José: sono due concezioni opposte, libera e sfrontata l'una, possessiva e vergognosa l'altra, che tingono di tragedia il finale dell'opera.

La storia è la semplice storia di un amore che nasce, cresce e muore in cuori ardenti ed impetuosi. Carmen, è un personaggio complesso: è civettuola e seducente nella voluttuosa habanera del primo atto, funerea, fatale e spavalda, come un'eroina delle tragedie classiche, nell'epilogo finale quando sembra offrirsi al coltello di José.

La storia già di per sé è bellissima, con la musica di Bizet ricca di colore nei motivi pittoreschi e folcloristici, nelle danze popolari e nelle canzoni, piena di impeto, di ardore, di contrasto fra i festosi motivi zingareschi e l'incalzare drammatico dell'azione, diventa un vero capolavoro, trascinante ed avvincente.

Per maggiori informazioni: www.operadifirenze.it 

RC