Home > Webzine > Teatro & Danza > Doppio appuntamento con Yasmine Hugonnet al CANGO - Cantieri Goldonetta di Firenze
venerdì 23 agosto 2019

Doppio appuntamento con Yasmine Hugonnet al CANGO - Cantieri Goldonetta di Firenze

01-12-2018
Doppio appuntamento con Yasmine Hugonnet al CANGO - Cantieri Goldonetta di Firenze (via Santa Maria, 25).

sabato 1 dicembre 2018 - ore 21.00 - "Chro no lo gi cal / Trio"
ideazione e coreografia Yasmine Hugonnet
interpretazione Ruth Childs, Audrey Gaisan Doncel, Yasmine Hugonnet
assistente Isabelle Vesseron  
ideazione scenografica Nadia Lauro
creazione luci  Dominique Dardant  -  Fonica  Frédéric Morier
composizione vocale e sguardo esterno Michael Nick  - sguardo esterno Mathieu Bouvier
amministrazione/produzione Cristina Martinoni & Morgane Akermann -  diffusione/produzione Jérôme Pique
produzione Arts Mouvementés  
coproduzione Théâtre Vidy-Lausanne (CH); CDC-Atelier de Paris CDCN, Vincennes (FR); CCN de Caen (FR); CCN de Rillieux la Pape (FR)
residenze Théâtre Vidy- Lausanne (CH), CND-Pantin (FR), La Briqueterie CDC du Val de Marne (FR), CDC- Atelier de Paris (FR), CCN Rillieux la Pape (FR), CCN de Caen (FR), Tanzhaus Zurich (CH)
sostegno Canton de Vaud, Ville de Lausanne, Pro Helvetia-Fondation Suisse pour la Culture, Bourse SSA, Loterie Romande; Fondation Ernst Göhner; Fondation Nestlé pour l’art
Una coproduzione nell’ambito di Fonds des programmateurs de Reso-Réseau Danse Suisse. Soutenue par Pro Helvetia, Fondation suisse pour la culture
La danza di Yasmine Hugonnet rivela una sensibile attenzione ai movimenti e a quello che evocano. Indagando i rapporti tra forma, immagine e sensazione, la coreografa svizzera esplora il germinare della fantasia, la (de)costruzione del linguaggio coreografico, il processo di incarnazione e di appropriazione del corpo. Le tre interpreti, con movimenti lenti e pacati, sembrano leggere ogni gesto intimamente: cosa evoca un gesto nella sua forma più semplice? Quale segno emana verso l’altro? Una grande concentrazione su un piccolissimo movimento diventa un invito a compiere un viaggio interiore.
In questa danza, la mente e il corpo vanno e vengono, muovendosi tra riferimenti ed evocazioni, posture ed emozioni. E il tempo si dilata, si moltiplica, con umorismo e una delicata originalità.
Chro no lo gi cal, ovvero come la danza può giocare col tempo e con la sua percezione: movimento, segno e ritmo esplorano misure e spazi, tensioni e rapporti. Un elemento cambia e sposta tutto un sistema di percezioni.
Lo spazio diventa uno strumento elastico e il tempo una superficie flessibile.
Ingresso: 12€ intero/10€ ridotto. Prenotazione consigliata tel. 055 2280525 biglietteria@virgiliosieni.it

domenica 2 dicembre 2018 - ore 17.00  - "Articolare ciò che si muove tra il visibile e l’invisibile"
ideazione e coreografia Yasmine Hugonnet  
assistente Audrey Gaisan Doncel
interpreti partecipanti al percorso di creazione
produzione Arts Mouvementés, Centro nazionale di produzione | Virgilio Sieni
“Decidere di non spostare il corpo o una delle sue parti è un atto forte, che sospende il visibile e provoca, per la resistenza fisica utilizzata, un'altra attività dinamica, come una risposta del corpo e del pensiero. È in questo dialogo tra produzione e ricezione, tra visibile e invisibile, che desidero invitarvi a sperimentare. Considero la performance come uno spazio di lettura delle nostre percezioni, del tempo, dello spazio, del corpo e dei linguaggi umani. Gli strumenti che utilizzo sono: la postura, il movimento, la durata, il corpo eterogeneo, la voce (la parole immobile)”.
Yasmine Hugonnet
Ingresso: 5€ biglietto unico. Prenotazione consigliata tel. 055 2280525   biglietteria@virgiliosieni.it

Per ulteriori informazioni: www.virgiliosieni.it