Home > Webzine > Teatro & Danza > Florence Dance Festival: Kinesis Contemporary al Chiostro di Santa Maria Novella
sabato 21 settembre 2019

Florence Dance Festival: Kinesis Contemporary al Chiostro di Santa Maria Novella

12-07-2019
Venerdì 12 luglio 2019 alle ore 21.30 si terrà lo spettacolo di danza “Big Bang” messo in scena dalla Kinesis Contemporary Dance Company con la coreografia di Angelo Egarese. Un'esibizione a cielo aperto in occasione del Florence Dance Festival presso il Chiostro Grande Santa Maria Novella in Piazza Santa Maria Novella, 18.

L’essere umano è dotato di un meccanismo mentale infinito e complesso. Nel momento in cui si ferma, mentre il mondo continua a girare freneticamente, si ritrova in un vortice di pensieri e supposizioni che fanno cadere certezze costruite sulle basi di modelli imposti dalla società. Un lavoro creato per parlare proprio della società in cui viviamo e degli stereotipi che ci trasmette ogni giorno: “Ciò che ci tiene legati a questo piano terrestre deriva da qualcosa di astratto che non riusciamo a visualizzare, a concretizzare nelle nostre mani. Si materializza a noi in modo invisibile, ma si fa sentire più di tante altre cose. La nostra perpendicolarità è data dall’interazione con qualcosa che possiamo solo avvertire in maniera sensoriale e che può scomparire in assenza di suolo. La voglia di partire da un ipotetico Big Bang, passando da una fuga surreale, sino ad arrivare a una consapevolezza del mondo in cui viviamo; Chiudo gli occhi, respiro a pieno e provo a percepire. Vedo tre frammenti : Corpo,Essenza e Personalità. Il Corpo rappresenta le mie funzioni fisiche. L’Essenza è, per così dire, la mia parte naturale con cui sono nato. La Personalità, invece, è tutto quello di artificiale che ho imparato e visto. È detto che l’Essenza è la parte che è in grado di evolvere. E se le nostre certezze venissero a mancare, se il nostro mondo si riducesse a uno spazio ridotto, se rimanessimo da soli? Voglio un nuovo Big Bang”

ALLEYNE DANCE
“A NIGHT’S GAME”
Design Musicale: Sadé Alleyne, Alan Dicker, Tom Neil
Musica: Alan Dicker, Samuel Kerridge, Paul Englishb, Ólafur Arnalds, Kevin MacLeod, Armand Amar & Haroun Teboul Song
Mentore: Farooq Chaudhry
Design Luci: Salvatore Scollo
Design delle Luci originale: Lucy Hansom
Costumi: Leila Ransley
Alleyne Dance è stata fondata nel 2014 dalle sorelle Kristina e Sadé Alleyne. La loro estetica riflette il diverso background di atletismo e allenamento di danza. AD mescola le competenze afro-caraibiche, Hip Hop, Kathak, latine e circensi all’interno di un contesto di danza contemporanea. Il movimento è veloce e dinamico con introduzioni di gestualità liriche e fluide, il tutto distinto da una particolare attenzione ai ritmi e al tessuto musicale. Negli ultimi cinque anni hanno costruito e sviluppato la compagnia, puntando all’alto livello qualitativo e all’eccellenza definendo la loro offerta attraverso la performance e il lavoro educativo.
Quest’ultimo è stato distribuito in una serie di contesti in tutto il mondo, inclusi istituti di formazione, gruppi giovanili, compagnie professionali e ballerini ed è progettato per supportare la mente creativa, la passione, la determinazione, la forza e, soprattutto, la loro motivazione e fiducia in loro stessi. Alleyne Dance ha lavorato con Shift Youth Company (Regno Unito), Scatter Dance Company (Regno Unito), Impulstanz Residency (Austria), Codarts (Belgio), Jeune Ballet Calabash (Francia), Dance4 CAT (Regno Unito), SEAD Salzburg (Austria), per citarne alcuni.
La produzione principale della compagnia, A Night’s Game, è in tournée dal 2016 nel Regno Unito e in altri 9 paesi, con ulteriori date nel 2019, in Australia, Austria, Germania, come parte della Rural Dance Touring Initiative. Alleyne Dance ha ricevuto oltre 10 commissioni coreografiche tra cui The Bench, creando un lavoro all’aperto su 2faced Dance Company, che sarà in tour dal 2020.

A Night’s Game riflette il tumulto e il conflitto delle emozioni umane di fronte alla prospettiva della detenzione. Esplora il viaggio della mente mentre la contemplazione della perdita della libertà inghiotte ogni momento della veglia.
Kristina e Sade portano sul palco dinamismo e forza atletica, che consegnano allo spettatore con grazia e bellezza. Ispirato a eventi realmente accaduti, Alleyne Dance crea un’opera oscura, atmosferica e astratta.

L'iniziativa fa parte dell'Estate Fiorentina 2019.

Foto: Botticelli2019

Per ulteriori informazioni: www.florencedancefestival.org 

JB