Home > Webzine > Teatro & Danza > "Not here not now" con Andrea Cosentino per l'Estate a San Salvi
martedì 10 dicembre 2019

"Not here not now" con Andrea Cosentino per l'Estate a San Salvi

09-07-2019
Andrea Cosentino è protagonista di "Not here not now", lo spettacolo esilarante in programma martedì 9 luglio 2019 alle ore 21.30 nell'ambito dell'Estate a San Salvi, firmata Chille de la balanza.

Un incontro/scontro da teatranti con la body art, il lazzo del clown che gioca con il martirio del corpo come testimonianza estrema. Marina Abramovic dice: "il teatro, il cinema, l’arte sono limitate, essere spettatori non è un’esperienza. L’esperienza bisogna viverla". "Theatre is very simple: in theatre a knife is fake and the blood is ketchup. In performance art a knife is a knife and ketchup is blood".

"Not here not now" è il resoconto di un’esperienza attiva con Marina Abramovic, sotto forma di dramoletto polifonico. Un assolo da stand up comedian per spettatori fatalmente passivi e programmaticamente maltrattati, con pupazzi parrucche martelli di gomma e nasi finti. E ketchup, naturalmente. Lo spettacolo, con un contributo video di Tommaso Abatescianni, ha la regia di Andrea Virgilio Franceschi.

Andrea Cosentino, prodotto da Aldes Teatro, artista di punta della cosiddetta "seconda generazione" del teatro di narrazione, insieme con Ascanio Celestini, Giulio Cavalli, Davide Enia, Mario Perrotta. Cosentino si distingue dai suoi compagni di strada per la capacità di arricchire e fondere il narrare scenico con una performatività surreale e divertente, derivata dal cabaret televisivo. Non è un caso che nel 2018 abbia vinto il Premio Ubu speciale per il progetto "Telemomò", “una televisione a filiera corta, ecologia, autarchica e interattiva" (come la definisce il suo autore), ovvero un format ultradecennale, che compare per la prima volta nello spettacolo "Angelica" (2005) e che torna periodicamente in molti suoi lavori successivi.

Per maggiori informazioni: www.chille.it 

VSA