Home > Webzine > Teatro & Danza > "Cappuccetto rozzo" con Jonathan Canini in scena al Tuscany Hall di Firenze
mercoledì 21 ottobre 2020

"Cappuccetto rozzo" con Jonathan Canini in scena al Tuscany Hall di Firenze

22-10-2020
Giovedì 22 ottobre 2020, alle ore 21.00, al Tuscany Hall di Firenze (Lungarno Aldo Moro angolo via Fabrizio De André) sarà in scena lo spettacolo "Cappuccetto rozzo" che vedrà protagonista Jonathan Canini.

Il nuovo asso toscano della comicità rivisita la nota favola, “trascinando” in Toscana tutti i suoi personaggi: fiorentina la protagonista, livornese la nonna, pisano il cacciatore, lucchese il lupo… Alla storia originale si sovrappongono così vernacoli e questioni di campanile, in un esilarante botta e risposta che rivela il talento di Jonathan Canini, ideatore e regista dello spettacolo, oltre che autore dei testi. Con lui sul palco Riccardo Di Marzo.

Jonathan Canini si attesta tra i legittimi eredi della grande tradizione comica toscana, quella di programmi tv come Vernice Fresca e Aria Fresca, di mattatori quali Benvenuti e Nuti, Pieraccioni e Panariello, passando per Ruffini e Ceccherini… Inevitabile che a dare una mano abbiano contribuito molto, anzi, moltissimo, il web, e soprattutto i social network. Ma la forza di Jonathan Canini, sin dai primi passi, è stata quella cercare il contatto diretto col pubblico, sul palco, davanti a una platea in carne e ossa.

Un successo che ha proiettato l’artista di Santa Maria a Monte anche al fuori dei confini del teatro e della comicità: a gennaio l’abbiamo visto in tv, su Sky Uno, in una puntata della serie “I delitti del Barlume”.

Classe 1994, Jonathan Canini si è avvicinato al mondo dello spettacolo quasi per gioco, creando il gruppo comico “I Piccioni spennati”  - vincitore del concorso “Valdera’s Got Talent”. Quindi due film autoprodotti, “Oh quanta fila c’era” e “Santa Maria a Monte: un giornalista di troppo”, i cliccatissimi video pubblicati sul web – dove è seguito da 150.000 fan – e gli spettacoli nei teatri.

Per ulteriori informazioni: www.teatropuccini.it