Home > Webzine > Teatro & Danza > "Mary's Bath", lo spettacolo di Versiliadanza per la Giornata Mondiale della Danza
domenica 16 maggio 2021

"Mary's Bath", lo spettacolo di Versiliadanza per la Giornata Mondiale della Danza

29-04-2021
Giovedì 29 aprile 2021, nell'ambito del "Capodanno Fiorentino" e del progetto "Istant d'Art", Versiliadanza con la compartecipazione del Consiglio Regionale della Toscana e il sostegno di Fondazione CR Firenze celebra la "Giornata Mondiale della Danza".

Programma

Alle ore 11.30 per gli istituti superiori streaming gratuito dello spettacolo "Mary's Bath" di e con Claudia Rossi Valli e Tommaso Monza.
Uno studio sospeso fra terreno e divino, una danza intima che si svela. Mary invita a guardarla da vicino, a condividere con lei la paura e la verità del divenire. Un Angelo si abbandona, per la prima volta, a una confidenza, a una confessione fisica. "Mary's Bath" è un progetto di ricerca che ha come tema di sviluppo l'Annunciazione. Non parla però di religione. L'attenzione si concentra piuttosto sulla storia di iconografie, simbologie e testi legati al tema dell'Annunciazione che da sempre accompagnano la nostra cultura: dal medioevo, al rinascimento, a oggi. Non c'è giudizio, ma due personaggi che si svelano e definiscono poco a poco, tra slanci lirici e dialoghi di corpi ironici: Mary (gioiosa? fragile? consenziente?), e l'Angelo (orgoglioso? solo? innamorato?). Purezza diventa sensualità, il sensuale tramuta in divino, finché ciò che è stato narrato si confonde e lascia spazio all'essere: di carne e meraviglia. Mary's Bath è anche una riflessione sulla vita a partire dal suo punto di partenza: il concepimento. La maternità come scelta o accettazione, come desiderio o come ruolo da ricoprire. Da qui un interrogativo sulle aspettative a cui la società ci sottopone, e sul come decidiamo di assecondarle o trasgredirle.

Alle ore 18.00 la presentazione di "EyeFlow 2021 Sguardi sulla danza" all'interno delle stanze virtuali di "Dual Theatre".
Un progetto di realtà aumentata realizzato da Andrea Serrapiglio e Leonardo Diana, grazie al sostegno di Fondazione Toscana Spettacolo Onlus attraverso il bando "Così remoti così vicini". Tra gli ospiti la professoressa Caterina Pagnini - Dipartimento SAGAS Università degli Studi di Firenze e Alessandro Pontremoli - Dipartimento di Studi Umanistici Università degli Studi di Torino.
Link per partecipare: https://hub.link/cF28GXr 

Alle ore 21.00 in streaming gratuito su www.ilsonar.it replica di "Mary's Bath".

L'Associazione Culturale Versiliadanza, fondata nel 1993 da Angela Torriani Evangelisti è un organismo professionale di produzione di danza riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo, Regione Toscana, Comune di Firenze, Città Metropolitana e sostenuto dalla Fondazione CR di Firenze.
Dal 2012 risiede stabilmente al Teatro Cantiere Florida di Firenze, di cui Angela Torriani Evangelisti è la direttrice artistica del settore danza. Dal 2013 la Residenza artistica al Teatro Cantiere Florida è riconosciuta dalla Regione Toscana quale Centro Regionale per la Danza.
Intento dell’Associazione è riunire al suo interno personalità artistiche che attuino la diffusione dell’arte coreutica attraverso la produzione di spettacoli, la ricerca coreografica attuata con stili e su campi differenti, l’organizzazione di eventi legati alla danza e all’arte contemporanea.

Per maggiori informazioni: www.versiliadanza.it