Home > Webzine > Teatro & Danza > "Antigone", prova aperta al pubblico alla Fondazione Franco Zeffirelli di Firenze
sabato 01 ottobre 2022

"Antigone", prova aperta al pubblico alla Fondazione Franco Zeffirelli di Firenze

19-06-2022

Nella suggestiva cornice dell'Oratorio della Fondazione Franco Zeffirelli di Firenze, in piazza San Firenze, si svolgerà domenica 19 giugno 2022, alle ore 16.00, la prova aperta al pubblico su Antigone. Lo spettacolo, preparato e interpretato dagli allievi del Corso di Regia e Interpretazione del Maestro Massimo Luconi, costituisce l'esito della Masterclass che si è svolta nel fine settimana dal 3 al 5 giugno. Gli studenti che hanno collaborato alla messa in scena al fianco del regista e docente della Fondazione Zeffirelli sono: Matteo Corati, Yuri Napoli, Alessandro Bianchi, Federico Balestro, Andrea Signorini, Federico Pian, Sara Mazzoni, Cecilia Ferretti, Giulia Tonelli, Costanza Benini, Carmine Bianco, Jessica Guerzoni, Eleonora Pucci.
I costumi sono realizzati dalle allieve del Corso di Sartoria Storica e per la Scena della Fondazione Arte della Seta Lisio Firenze.

Note del regista Massimo Luconi:"Rivoluzionaria, santa, terrorista: Antigone, più di ogni altro personaggio del mito greco, è stata rappresentata e reinterpretata nei modi più diversi. La sua forza nell'opporsi alle ingiustizie del potere è stata letta come un simbolo di resistenza e coraggio per tutta la tradizione occidentale; ma il suo totale rifiuto per i compromessi e la sua intransigenza la rendono, per altri versi, un personaggio difficile e oscuro, vicino a noi ma anche difficile da decifrare. Abbiamo elaborato un un percorso drammaturgico pensato per  un gruppo di giovani registi, attori e scenografi, in una specie di caleidoscopio interpretativo, formato da messinscene diverse che si uniscono e si dispiegano nella comunicazione teatrale in un rituale che dialoga con Sofocle ma attinge anche ad alcune delle riscritture più dense del Novecento come quella di Anouilh. Mostreremo la struttura, lo scheletro del progetto, in un percorso che è ancora work in progress, ma che contiene tutte le tensioni e le riflessioni di un gruppo di lavoro dotato di talenti multiformi e fortemente motivato, che ha mostrato durante il lavoro di preparazione una forte capacità di riflessione progettuale."

Lo spettacolo è ad accesso gratuito fino a esaurimento posti.

Per maggiori informazioni: www.fondazionefrancozeffirelli.com