Home > Webzine > Teatro & Danza > "Spiragli", IV edizione del festival itinerante 'dentro e fuori' il carcere minorile di Firenze
sabato 01 ottobre 2022

"Spiragli", IV edizione del festival itinerante 'dentro e fuori' il carcere minorile di Firenze

16-07-2022

La IV edizione del Festival "Spiragli - Teatri dietro le quinte" inizia sabato 16 luglio 2022 alla Biblioteca delle Oblate di Firenze (via dell'Oriuolo, 24), dalle 17.30 alle 22, con tante attività e momenti di condivisione col pubblico presente. Oltre alla conferenza inaugurale, con la presentazione del programma della rassegna ed un focus sui primi cinque anni di attività della Compagnia Interazioni Elementari, sarà presentata una mostra fotografica, visitabile gratuitamente durante gli orari di apertura nella Sala Conferenze Sibilla Aleramo fino a sabato 6 agosto 2022. A seguire un concerto della Draba Orkestar, quartetto di musica gitana, aperto al pubblico. Per la partecipazione all'evento di sabato 16 luglio è possibile prenotarsi online oppure telefonando al numero 055 2616512 o scrivendo a bibliotecadelleoblate@comune.fi.it 

"Spiragli - Teatri dietro le quinte" è una rassegna itinerante di arte che si svolge fra l’interno dell'Istituto Penale per i Minorenni Meucci di Firenze, in via degli Orti Oricellari 18, e numerose location cittadine, che coinvolgono tutti i quartieri in un percorso di conoscenza e cultura delle marginalità sociali che finalmente si rendono visibili arrivando all’esterno sotto forma di spettacoli ed eventi. Un coacervo di occasioni ed eventi “dentro” e “fuori”, a testimoniare la volontà sempre più marcata della Compagnia di voler costruire un pubblico trasversale e flessibile, che segue l’arte ovunque, senza barriere, confini o cancelli immaginari e reali da oltrepassare. Così come per gli artisti e performer: siano essi giovani detenuti, artisti professionisti, categorie marginalizzate della società: non vi è differenza nel grande universo di Interazioni Elementari. L’arte cerca spazi e li trova ovunque.

Il programma della IV edizione del Festival "Spiragli - Teatri dietro le quinte", diretto da Claudio Suzzi, prevede nei mesi di luglio, agosto e settembre 2022 un continuo cambio di location che coinvolgerà il dentro e il fuori dell'Istituto Penale per i Minorenni Meucci di Firenze.

Martedì 19, Mercoledì 20, Giovedì 21 luglio 2022, nella BIBLIOTECA DELL’I.P.M. “Meucci” dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e poi dalle ore 16.00 alle ore 18.00 si terrà il LABORATORIO DI TEATRO FISICO E CIRCENSE “PINOCCHI: la figura del burattino dalla Commedia dell’Arte alla Clownerie” a cura di Lapo Botteri e Alessio Targioni.

Mercoledì 27, Giovedì 28, Venerdì 29 luglio 2022, nella BIBLIOTECA DELL’I.P.M. “Meucci” dalle ore 9.30 alle ore 12.30 si terrà il LABORATORIO DI MASCHERE “Smorfie e boccacce: i mille volti di Pinocchio” a cura di Francesca Zingaro.

Entrambi i LABORATORI sono APERTI A CINQUE PERSONE ESTERNE scelti dall’Organizzazione della Compagnia previa invio dei documenti per la prassi di ingresso nella struttura detentiva, cv e lettera motivazionale.

LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA “La metamorfosi di Franz Kafka: esperimenti di riscrittura tra dentro e fuori il carcere” a cura di Alessandro Raveggi. Si terrà Martedì 23, Mercoledì 24, Giovedì 25, Venerdì 26 agosto 2022.
Il DENTRO sarà la BIBLIOTECA DELL’I.P.M. “Meucci” (dalle ore 9.30 alle ore 12.30) mentre il FUORI in luogo in via di definizione per cui vi invitiamo a rimanere aggiornati sui canali social della Compagnia.

Sabato 27 agosto (dalle 21:30 alle 23) nella splendida cornice de La Limonaia di Villa Strozzi, “META #0 – LA GENESI o del sottile margine delle cose”. Regia di Claudio Suzzi, produzione Compagnia Interazioni Elementari.

Sabato 3 settembre 2022, nella Sala Ex Leopoldine (dalle ore 21.30 alle ore 23), lo SPETTACOLO “META #2 – CENI o l’apologia dell’insetto”, regia di Claudio Suzzi. Produzione Compagnia Interazioni Elementari. Si entra fisicamente all’interno dell’IPM Meucci con lo SPETTACOLO CON GLI ATTORI DETENUTI DEL CARCERE MINORILE “Pinocchio nel ventre del Pescecane” – Primo studio (18.00 – 19.30) per la regia di Claudio Suzzi e produzione Compagnia Interazioni Elementari. A seguire, il CONCERTO de I Fiati Sprecati (19.30 – 21.30). L’EVENTO sarà APERTO AD UN MASSIMO DI 50 PERSONE SU PRENOTAZIONE e invio documenti per la consueta prassi di ingresso nella struttura detentiva.

Sabato 17 settembre 2022 al Teatro dell’Affratellamento (dalle ore 21.30 alle ore 23) si chiuderà la serie Meta con lo SPETTACOLO “META #1 – SISIFO o dell’eterno ritorno”, per la regia di Claudio Suzzi e produzione Compagnia Interazioni Elementari.

Sabato 24 settembre 2022, invece, come parte del programma del Festival PerformIA, ideato e curato da Polaris Engineering, al  Teatro della Fondazione Zeffirelli (dalle ore 21.30 alle ore 23) si terrà lo SPETTACOLO “METAMOREFACES – studio sulle idiosincrasie dei volti”, per la regia di Claudio Suzzi e produzione Compagnia Interazioni Elementari, alla presenza di 3 detenuti in permesso.

Venerdì 30 settembre 2022 nel Giardino di Villa Arrivabene, dalle 19.30 alle 20.30 si terrà la festa di chiusura del festival, alla presenza dell’artista Clet Abram che donerà un’opera di arte urbana all’I.P.M. “Meucci” di Firenze e a seguire il CONCERTO, in uno spazio ancora in via di definizione, dalle 21.30 con la band VEEBLEFETZER.

Il Festival "Spiragli - Teatri dietro le quinte" fa parte delle iniziative dell'Estate Fiorentina.

Per maggiori informazioni e programma completo: https://interazionielementari.com