Home > Webzine > Teatro & Danza > “Dalle stelle” con Antonio Fazzini e Annibale Pavone all’Anfiteatro di Villa Strozzi a Firenze
mercoledì 28 settembre 2022

“Dalle stelle” con Antonio Fazzini e Annibale Pavone all’Anfiteatro di Villa Strozzi a Firenze

25-07-2022

La comicità leggera e stralunata di due personaggi beckettiani, intenti a condurre un dialogo seduti su una panchina. L’ironia è totale: l’Alzheimer, la malattia che impedisce di stabilire una connessione tra le cose e il loro nome e di portare a conclusione un ragionamento, è la condizione che libera il discorso. Spettacolo teatrale con cui Silvia Calamai si è aggiudicata il Premio di Drammaturgia Don Chisciotte “Teatro & Scienza” (seconda edizione, giuria presieduta da Franco Quadri), “Dalle stelle” va in scena lunedì 25 luglio 2022 all’Anfiteatro di Villa Strozzi a Firenze (via Pisana, 77), primo appuntamento dell’anteprima di Avamposti Teatro Festival 2022 organizzata dal Teatro delle Donne nell’ambito dell’Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze.

I protagonisti di “Dalle stelle” - Zinni e Axxo, interpretati da Antonio Fazzini e Annibale Pavone - parlano di loro stessi e del mondo, in dialoghi serrati e battute più o meno taglienti. L’attesa delle donne che distribuiscono minestra, frutta, biscotti, aspirina, ravioli, formaggino, marmellata, sottilette, ciliegie, cioccolata fondente, cuscini più morbidi, rende umanissime le due lunari creature.
"Abbiamo lavorato cercando di rispettare una scrittura asciutta, il ritmo stringente di grande efficacia teatrale - spiega il regista Fabio Mascagni - Zinni e Axxo sono intenti a condurre un curioso dialogo circolare che, procedendo, inviluppa il mondo delle cose in una ragnatela di parole”. Produzione Teatro delle Donne e Intercity Festival.

L’anteprima di Avamposti Teatro Festival 2022 continua all’Anfiteatro di Villa Strozzi a Firenze:
Domenica 31 luglio Andrea Lupo presenta “Cent’anni sciolti in un bicchiere”, con testi e poesie di Charles Bukowski.
Lunedì 22 agosto Andrea Muzzi in scena con l’esilarante e pluripremiato spettacolo “All’alba perderò”.
Martedì 23 agosto Elena Arvigo in “Monologhi dell’atomica”, da “Preghiera per Cernobyl” di Svetlana Aleksievic.
Domenica 28 agosto “Romeo e Giulietta l’amore fa schifo ma la morte di più” con Beppe Salmetti e Simone Tangolo.

Inizio ore 21,15. Biglietti 15/10 euro (riduzioni per over 60, under 25, soci Coop, Arci, Uisp, ATC, residenti a Scandicci, iscritti ai corsi di formazione del Teatro delle Donne). Prevendite su www.ticketone.it. Info e prenotazioni sul sito ufficiale www.teatrodelledonne.com (tel. 055 2776393 - teatro.donne@libero.it).