Città di Firenze
Home > Webzine > Teatro & Danza > "La Historia de Carmen", 300 bambini e ragazzi delle scuole di Firenze sul palco del Maggio
venerdì 14 giugno 2024

"La Historia de Carmen", 300 bambini e ragazzi delle scuole di Firenze sul palco del Maggio

01-06-2023

Dal 1 al 7 giugno 2023 al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino arriva "La Historia de Carmen", lo spettacolo conclusivo del progetto con le scuole "All’Opera… Le scuole al Maggio!" per la promozione dell’opera lirica e la formazione del pubblico fra i più grandi e originali del panorama internazionale, nato a Firenze nel 2006.

Libertà, esotismo, fascino, passione. Una Spagna da sogno, piena di profumi suoni, colori. Una miscela esplosiva di contenuti e musica che fa della Carmen di Bizet una delle opere più rappresentate del mondo. Monelli, soldati, zigare seducenti e contrabbandieri. Danze travolgenti, toreri e ideali di libertà. Carmen, infatti nella visione di Venti Lucenti, è una donna libera che parla di libertà e che diventa, nel corso dello spettacolo, il simbolo di tutte le persone che nel tempo e nella storia hanno combattuto con tutte le loro forze per la libertà.
Attori e cantanti compariranno sulla scena come una carovana di gitani e racconteranno, assieme all’autore del libro che ispirò l’opera, Prosper  Mérimée, la vicenda dell’amore di Don José e Carmen; ma anche l’eterna lotta fra libertà e possesso, fra desiderio e fuga.

Il progetto di Fondazione CR Firenze, ideato e realizzato da Venti Lucenti grazie alla collaborazione con l’Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze e la Fondazione del Maggio Musicale Fiorentino propone in scena la prima rappresentazione assoluta al Teatro del Maggio de “La Historia de Carmen”, dalla Carmen di Bizet, momento conclusivo della XVI edizione. 

All’Opera ha la direzione artistica, la scrittura scenica e la regia di Manu Lalli e prevede la messa in scena di una riduzione di un’opera lirica facente parte della stagione del Teatro del Maggio Musicale che coinvolge, in veste di attori e di coro di voci bianche, i bambini e i ragazzi delle scuole primarie e secondarie del Comune di Firenze, selezionati tramite “Le Chiavi della Città“ (una straordinaria raccolta di progetti educativi e formativi integrati alla didattica e rivolti alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado a cura dell’Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze), e formati a scuola dagli operatori teatrali di Venti Lucenti.

La rappresentazione dell’opera coinvolge anche cantanti solisti dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino e la prestigiosa Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

Quest’anno vedrà protagonisti 300 bambini e ragazzi delle scuole di Firenze che calcheranno il palcoscenico in veste di attori e coro di voci bianche insieme ad artisti professionisti. Dalla platea altri 2.500 ragazzi delle scuole di tutta la Toscana parteciperanno attivamente allo spettacolo cantando alcuni brani d’opera che hanno imparato durante la formazione a scuola a cura dei professionisti di Venti Lucenti.

Il progetto negli anni si è ampliato ed è cresciuto, contribuendo ad incrementare in maniera considerevole il gradimento del teatro lirico presso le giovani generazioni e i cittadini della città di Firenze e della Toscana.

Per maggiori informazioni: www.maggiofiorentino.com  - www.ventilucenti.it 

MSP