Home > Webzine > Analisi e contrasto degli stereotipi di genere: premi per tesi di laurea e pubblicazioni scientifiche
venerdì 15 novembre 2019

Analisi e contrasto degli stereotipi di genere: premi per tesi di laurea e pubblicazioni scientifiche

26-10-2017

La Regione Toscana ha promosso un concorso per l’attribuzione di premi per tesi di laurea magistrale e pubblicazioni scientifiche in materia di analisi e contrasto degli stereotipi di genere che coprirà gli anni accademici 2016/17, 2017/18 e 2018/19.

Il Bando è frutto di un accordo sottoscritto da Regione Toscana, Commissione regionale pari opportunità e dagli Atenei della Toscana (Università di Firenze, Università di Pisa, Scuola Superiore Normale di Pisa, Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna di Pisa, Università di Siena, Università per Stranieri di Siena, Scuola IMT Alti Studi di Lucca).

Il concorso è riservato alle studentesse e agli studenti che abbiano discusso la propria tesi sui temi proposti dal 1° gennaio 2015, nonché alle dottoresse e ai dottori di ricerca che abbiano acquisito il titolo in una delle Università firmatarie dell’accordo, da non più di tre anni dalla data di scadenza dell’avviso e abbiano pubblicato un articolo scientifico sui temi proposti dal 1° gennaio 2015.

Saranno valutate tesi di laurea magistrale e pubblicazioni scientifiche volte a rilevare stereotipi di genere nei programmi e nei testi scolastici, nei testi amministrativi e scientifici, nella pubblicità e nella comunicazione politica e, più in generale, nei contesti lavorativi, nonché allo studio di percorsi per il loro superamento.

I premi, pari a 1.000 euro per ciascuna tesi o pubblicazione, sono finanziati con fondi della Regione e saranno attribuiti ai primi 10 lavori della graduatoria stilata dalla commissione.

Scadenza del bando per il primo anno: 20 novembre 2017.

Info: http://www.unistrasi.it/1/87/4315/Premio_Analisi_e_contrasto_degli_stereotipi_di_genere.htm

Fonte: www.dsu.toscana.it