Home > Webzine > Open Call per 12 giovani artisti: VISIO - European Programme on Artists’ Moving Images
giovedì 14 novembre 2019

Open Call per 12 giovani artisti: VISIO - European Programme on Artists’ Moving Images

24-07-2018

Lo schermo dell’arte Film Festival promuove la settima edizione di VISIO – European Programme on Artists’ Moving Images.

VISIO è strutturato in una mostra e una serie di seminari e incontri dedicati ad approfondire la visione e le tematiche degli artisti che utilizzano le immagini in movimento nella loro pratica artistica. Promuovendo il confronto e la mobilità internazionale di giovani creativi, VISIO ha favorito in questi anni lo sviluppo di un network europeo tra istituzioni, artisti e professionisti che lavorano con le moving images creando un importante archivio di una nuova generazione di artisti europei o residenti in Europa. Oltre 600 sono gli artisti che hanno partecipato al processo di selezione delle precedenti edizioni.

Il progetto, a cura di Leonardo Bigazzi, si tiene a Firenze nell’ambito dell’XI edizione dello Schermo dell’arte Film Festival, dal 13 al 18 novembre 2018, ed è rivolto a 12 giovani artisti italiani ed europei che lavorano con le immagini in movimento. I partecipanti saranno selezionati attraverso una open call e in collaborazione con alcune delle più importanti accademie, scuole d’arte e residenze per artisti europee. Le candidature dovranno essere inviate entro lunedì 3 settembre 2018.

Dopo il successo delle mostre che si sono tenute a Palazzo Strozzi (2015), al Cinema La Compagnia (2016) e alla Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi (2017), Lo schermo dell’arte Film Festival organizza, nell’ambito del programma VISIO, un nuovo progetto espositivo intitolato European Identities: New Geographies in Artists’ Film and Video. La mostra intende restituire la molteplicità di culture e nazionalità degli artisti attivi in Europa. Le opere selezionate riflettono una nuova identità artistica europea rafforzata in questi ultimi anni dalle istituzioni di alcuni paesi che hanno favorito la mobilità e le residenze di giovani artisti internazionali. European Identities: New Geographies in Artists’ Film and Video sarà allestita negli spazi di Le Murate PAC | Progetti Arte Contemporanea: uno spazio espositivo ricavato nell’ex carcere maschile di Firenze rimasto attivo fino ad una ventina d’anni fa.

È confermato il VISIO Young Talent Acquisition Prize (IV edizione). Il Premio consiste nell’acquisizione di un’opera di uno degli artisti partecipanti da parte della Seven Gravity Collection, collezione privata italiana interamente dedicata alle opere video di artisti contemporanei. Con questo Premio, Lo schermo dell’arte Film Festival, grazie alla partnership con Seven Gravity Collection, intende sostenere giovani artisti che utilizzano le immagini in movimento nella loro pratica artistica promuovendo il collezionismo di video installazioni, film e video d’artista.

Per maggiori informazioni, iscrizioni e bando: www.schermodellarte.org