Home > Webzine > Enofood.com, incontri tra studenti e aziende all'Istituto Agrario di Firenze
giovedì 21 novembre 2019

Enofood.com, incontri tra studenti e aziende all'Istituto Agrario di Firenze

30-10-2018

Due giornate di incontri tra i giovani e le aziende agrarie e agroalimentari anticipano l’avvio di Enofood.com, il corso di alta specializzazione post-diploma per sviluppare il settore primario. Il doppio appuntamento si terrà alle 15.00 di martedì 30 ottobre e di giovedì 8 novembre, ospitato dai locali dell’Istituto Agrario di Firenze in via delle Cascine, e rappresenta un’occasione per i ragazzi tra i 18 e i 29 anni per conoscere l’innovativo percorso di formazione biennale orientato alla valorizzazione, alla comunicazione e al marketing dell’agribusiness toscano.

Enofood.com, promosso dalla Fondazione Its EAT - Eccellenza Agroalimentare Toscana, nasce con l’obiettivo di formare tecnici capaci di aumentare la competitività del settore agrario, agroalimentare e agroindustriale, favorendo l’ingresso nel mondo del lavoro in ruoli di cui le stesse aziende hanno evidenziato il bisogno per riuscire a crescere in Italia e nel mondo.

Uno dei prodotti che sarà trattato con maggior cura e attenzione è il vino a cui verrà dedicata gran parte delle 1.200 ore di lezione e delle 800 ore di stage tenute direttamente dai produttori e dagli imprenditori del Consorzio del Vino Chianti Classico, della denominazione di San Gimignano e del Vino Nobile di Montepulciano. L’obiettivo è infatti di valorizzare ulteriormente le peculiarità di questa eccellenza toscana e di farne emergere anche il potenziale attrattivo turistico, fornendo le competenze per configurare le cantine e le aziende sempre più come luoghi di esperienze aperti a tutti attraverso visite guidate, degustazioni o altri eventi. Enofood.com proporrà poi approfondimenti specifici dedicati alla gestione dei rapporti commerciali e al lancio di prodotti enogastronomici, all’analisi delle domande dei mercati emergenti e alla proposta di soluzioni innovative, e all’implementazione di strategie di marketing e di comunicazione anche attraverso l’utilizzo di social media e nuove tecnologie. Ogni allievo approfondirà queste conoscenze direttamente all’interno delle aziende coinvolte nel corso, arrivando dunque a ricevere tutte le competenze necessarie per avviare immediatamente una carriera lavorativa.

I due pomeriggi del 30 ottobre e dell’8 novembre, dunque, rappresenteranno opportunità fornite ai ragazzi e alle famiglie per ottenere tutte le informazioni su Enofood.com e per vivere un primo confronto con i rappresentati delle imprese, in vista della scadenza delle iscrizioni (prorogata a giovedì 15 novembre su autorizzazione della Regione Toscana) e dell’avvio delle lezioni di venerdì 30 novembre. «Il settore primario - commenta Paola Parmeggiani, direttrice della Fondazione Its EAT, - sta attraverso una fase di rinnovamento e di tecnologizzazione, dunque necessita di professionisti capaci di mantenere le aziende al passo con i tempi e di favorire una loro crescita. La proroga delle iscrizioni è una scelta dettata dal fatto di coinvolgere in questo percorso il maggior numero di giovani per avviarli al mondo del lavoro agrario e agroalimentare».

Le informazioni e il programma completo degli Open Day sono disponibili sul sito www.fondazione-eat.it