Home > Webzine > Premio "Racconti per Corti 2019": in palio la realizzazione di un cortometraggio
mercoledì 13 novembre 2019

Premio "Racconti per Corti 2019": in palio la realizzazione di un cortometraggio

13-02-2019
Il premio letterario "Racconti nella Rete" giunto alla XVIII vede presente anche questo anno la sezione dedicata ai soggetti per corti. In palio per l’autore vincitore di questa edizione c’è la realizzazione di un cortometraggio di dieci minuti circa tratto dal soggetto stesso. Quest'ultimo sarà presentato in anteprima al festival LuccAutori 2019. "Racconti per Corti 2019" si sviluppa con le stesse modalità del premio letterario e vede la collaborazione della Scuola di Cinema Immagina di Firenze e del sito Sceneggiatori.com.

Per partecipare al concorso occorre registrarsi sul sito www.raccontinellarete.it ed inserire in bozza – indicando la categoria "Sezione Racconti per Corti"  - un soggetto originale ed inedito per sceneggiatura della lunghezza massima consigliata di 3500 caratteri spazi inclusi. Il termine ultimo per partecipare al premio è fissato per il 31 maggio 2019.
I candidati verranno valutati da tecnici qualificati quali tra gli altri il regista Giuseppe Ferlito, direttore della Scuola di Cinema Immagina, e il critico cinematografico Giovanni Bogani. La giuria, entro il mese di giugno 2019, sceglierà un soggetto tra tutti quelli regolarmente iscritti.
I mezzi tecnici, i protagonisti del corto e la regia dello stesso saranno a cura della Scuola Ciname Immagina di Firenze ed avranno luogo nella zona di Lucca. Il candidato potrà assistere e collaborare durante le riprese fino alla proiezione in anteprima al festival letterario LuccAutori in programma a Lucca nel mese di ottobre. L’organizzazione si riserva di promuovere il corto nei festival cinematografici ed in occasione della promozione dell’antologia Racconti nella Rete edita da Castelvecchi.
Il corto “La partita”, realizzato lo scorso anno, è stato finalista in diversi festival cinematografici ed ha vinto il premio “Cineclassico” al 18° Corto Fiction di Chianciano. Il traguardo della decima  edizione giunge dopo il successo dei corti ”La scatola di cartone” di Giuseppe Sanalitro, “Amore cieco” di Alessandro Russo, “Il cappotto” di Roberto Ricci, “Il coraggio uno non se lo può dare” di Delia Mazzocchi, “Palline di Pane” di Matteo Agamennone, “Acetone” di Marco Moroni ,“Tale padre tale figlia” di Alex Creazzi,  “La partita” di Giorgio Marconi e “Peccato Capitale” di Donatella Mascìa.

Per maggiori informazioni: www.raccontinellarete.it 

VSA