Home > Webzine > "100 anni di Bauhaus", convegno nazionale al Liceo Artistico di Porta Romana
sabato 24 ottobre 2020

"100 anni di Bauhaus", convegno nazionale al Liceo Artistico di Porta Romana

06-12-2019

Il 6 dicembre presso il Liceo Artistico di Porta Romana si terrà un convegno nazionale promosso da ESSIA, Associazione Nazionale per la Valorizzazione delle Scuole d'Arte, sul tema “100 anni di Bauhaus”.

Il programma prevede una serie di interventi organizzati da parte del presidente dell’associazione ESSIA, on. Carlo Carli, di rappresentanti delle istituzioni e vari professionisti. Sarà moderatrice la prof.ssa Anna Maria Addabbo, vicepresidente ESSIA e dirigente scolastico del Russell- Newton di Scandicci.

Il movimento artistico Bauhaus nei suoi pochi anni di attività (1919 - 1933) da Weimar, a Dessau e quindi a Berlino per poi chiudere forzatamente, ha cambiato radicalmente il concetto del design negli spazi quotidiani della nostra vita, dai mobili agli oggetti d'uso, ai colori, ai costumi grazie a progetti innovativi che hanno sovvertito un pensiero radicato nei secoli per una nuova visione dell’uomo e della società.

E proprio Firenze e l'area pistoiese sono teatro negli anni '60 e '70 di una interessante interpretazione del movimento, per iniziativa di giovani neolaureati, provenienti anche dall’ allora Istituto d’Arte di Porta Romana, animati da idee radicalmente innovative, che hanno contribuito a dare un impulso innovativo nel design e nell'industria del design in generale. In modo particolare due studi di architettura, Superstudio e Archizoom Associati che con le loro idee e progetti realizzarono mobili che sono divenuti "pezzi simbolo", avendo una risonanza e un riconoscimento internazionale con la mostra “Italy The New Domestic Landscape” al MOMA di New York nel 1972.

Carlo Carli, presidente di ESSIA- Associazione Nazionale per la Valorizzazione delle Scuole d'Arte ha dichiarato: “Per i giovani, nell'epoca di internet, della tecnologia digitale, dei cambiamenti climatici e di un crescente inquinamento della terra, è importante conoscere, studiare e riflettere su questi movimenti culturali… per meglio affrontare le sfide che la contemporaneità ci pone… coerenti per uno sviluppo sostenibile in un sistema di economia circolare nella ricerca perenne della bellezza e dell'armonia”. A proposito dell’innovazione in campo artistico che si riflette nel sociale la dirigente Anna Maria Addabbo afferma: "Ancora una volta la scuola pubblica ed in particolare una scuola d'arte di grande pregio come lo storico istituto di Porta Romana si è fatta ricettacolo di idee internazionali, promotrice di innovazione, fucina di idee, costruzione di eccellenze culturali".

Programma

Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.15 Laura Lozzi Dirigente Scolastico

Ore 9.20 Ernesto Pellecchia Direttore USR Toscana

Ore 9.25 On. Carlo Carli Presidente ESSIA - Ass. Naz. Val. Scuole d’Arte

Ore 9.35 Saluti istituzionali

Ore 9.50 Saluto della Console Onoraria di Germania a Firenze Sig.ra Renate Wendt

Ore 10.00 Anna Maria Addabbo Moderatrice

Ore 10.05 Paolo Volsi Docente Introduzione

Ore 10.20 Mattia Antonio Acito Architetto

Ore 10.45 Alessandro Poli Architetto e Designer (già Superstudio)

Ore 11.00 Puccio Duni Compasso d’Oro alla carriera nel 2014

Ore 11.15 A cura di Paolo Benvenuti saranno proiettati i filmati:

La biografia di Walter Gropius - Il Bauhaus - W. Gropius intervistato da E. Garrone.

Ore 11.45 Sergio Baroncioni già docente e Direttore dell’Ex Istituto d’Arte di Porta Romana

Ore 12.00 Andrea Santolini Pres. Unione Art. Artistico CNA Nazionale

Ore 12.15 Flaminia Giorda Dirigente Tecnico MIUR

Ore 12.30 Presentazione elaborati dell’ex Istituto d’Arte anni ‘60/70 a cura dei Professori Spano e Piani

Ore 13.00 Dibattito

Ore 13.30 Sospensione dei lavori

Ore 14.30 Ripresa dei lavori

Redazione del documento “Carta di Firenze

Ore 16.30 Termine dei lavori

Per maggiori informazioni: www.artisticoportaromanafirenze.gov.it